Napoli, ufficialità amara dal Mondiale: Spalletti osserva e aspetta

Napoli, terminata la seconda giornata dei gironi del Mondiale. Ufficialità amara, ma Spalletti ha un motivo per sorridere

Seduto comodo, in attesa di ripartire con la preparazione al campionato. Il Napoli si gode il Mondiale da spettatore interessato, nella speranza che i suoi 5 azzurri coinvolti diventino protagonisti senza soffrire alcun danno. Anche perché il 4 gennaio ci sarà da andare a San Siro, per la delicatissima ripresa contro l’Inter di Simone Inzaghi.

Spalletti disperato
Spalletti, ufficialità amara dal Mondiale (LaPresse) Ultimecalcionapoli.it

Di certo, qualche big del Napoli sarà già di rientro a stretto giro dal Qatar. E dopo un piccolo periodo di vacanze, aggregarsi al gruppo di Luciano Spalletti in vista dei primi impegni di ritorno alla Serie A. Non solo le amichevoli, ma anche i primi allenamenti dove gli azzurri muoveranno i primi e importanti passi verso il 2023 di campionato.

Spalletti urla
Spalletti, occhio alla notizia ufficiale (LaPresse) Ultimecalcionapoli.it

Napoli, ufficialità amara dal Mondiale: ora Spalletti osserva e attende

D’altronde, non tutti i 5 calciatori del Napoli andranno avanti agli ottavi: questo è già ufficiale dopo la seconda giornata della fase a gironi. E la conferma è arrivata dal gruppo H, dove il primo pass è stato staccato dal Portogallo, vincitore questa sera contro l’Uruguay di Olivera. Adesso, uno tra lui e Kim (ultimo nello stesso girone con la sua Corea del Sud) sarà certamente di ritorno dopo questa prima fase. E addirittura, in caso di vittoria del Ghana contro l’Uruguay, sia Olivera che Kim potrebbero fare presto rientro.

Una notizia amara per i due napoletani, in attesa di capire cosa faranno anche gli altri tre coinvolti. Qualificazione ancora aperta per Zielinski, primo nel girone C con la sua Polonia e sopra di tre punti sul Messico del compagno Lozano (ancora in corsa). Per il Camerun di Anguissa, invece, l’ultima spiaggia qualificazione sarà contro il Brasile nel girone G.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.