Napoli, ritorno indispensabile per Spalletti: un dato spiega tutto

Il Napoli ha un solo vero giocatore indispensabile nella rosa, ma non è uno dei nomi più noti e acclamati della rosa di Spalletti: il dato.

Sono tanti i giocatori importanti nel Napoli, che sta conducendo uno straordinario avvio di stagione sia in Serie A che in Champions League. Ma la grandezza della squadra di Spalletti è quella di aver dimostrato di sapere sostituire chiunque, da Osimhen a Kvaratskhelia nessuno è davvero indispensabile. O forse quasi nessuno, a essere più precisi.

spalletti allarga le braccia
Spalletti allarga le braccia. (LaPresse) UltimeCalcioNapoli.it

È infatti un altro il nome fondamentale nella formazione partenopea, uno di quelli che magari di solito non rapiscono gli occhi di tifosi e giornalisti. Ma i numeri parlano chiaro, e una sua assenza prolungata potrebbe diventare un problema per Luciano Spalletti. Il percorso del Napoli fino a questo punto della stagione già ne dà conferma, con il giocatore che è rimasto assente nelle ultime 9 partite tra tutte le competizioni.

Un’assenza che si è fatta sentire, anche se la formazione allenata da Luciano Spalletti è riuscita a tappare le falle e nascondere anche questo problema. Stiamo parlando di Amir Rrahmani, il 28enne centrale difensivo che fin dalla scorsa stagione sembra aver stregato il tecnico di Certaldo. Con Spalletti in panchina, il kosovaro è diventato un titolare fisso, e un dato rivela la sua importanza nel progetto del Napoli.

rrahmani napoli milan
Rrahmani in azione in Milan – Napoli. (LaPresse) UltimeCalcioNapoli.it

Perché il Napoli non può fare a meno di Rrahmani

A rivelarlo oggi è ‘La Gazzetta dello Sport’, che ha messo in evidenza la centralità di Rrahmani nel club azzurro attraverso una statistica molto significativa. Con lui in campo, il Napoli ha preso 8 gol in 11 partite, nessuno dei quali ha influito sul risultato finale della partita. Ma lo scorso 9 ottobre contro la Cremonese il difensore ha riportato un infortunio muscolare, che non gli ha più permesso di tornare in campo.

Senza di lui, il Napoli ha subito 10 gol nelle successive 11 partite, ma in due occasioni (Lecce e Liverpool) questi hanno avuto un peso sul risultato conclusivo del match. Ecco perché Spalletti rivuole al più presto il suo difensore. Tecnicamente, Rrahmani è tornato a disposizione dal 21 novembre, e adesso sta allenandosi per essere pronto alla ripresa del campionato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.