“Può andarsene in estate”: Napoli, colpo di scena oltre Osimhen e Kvara

Il Napoli al termine della stagione, oltre ad Osimhen e Kvaratskhelia, può dire addio ad un altro giocatore: la cessione è possibile. 

La rivoluzione avviata negli scorsi mesi ha prodotto risultati al di là di ogni più rosea aspettativa. I nuovi arrivati, infatti, hanno garantito nuova linfa al Napoli diventato competitivo ai livelli più alti nella prima parte della stagione. A gennaio, salvo sorprese, l’organico non subirà modifiche anche perché l’unico vero obiettivo, ovvero Pasquale Mazzocchi, ha subito un infortunio che lo terrà fuori fino a febbraio. Tanti, invece, i colpi previsti in estate sia in entrata che in uscita.

Napoli, De Laurentiis preoccupato
Aurelio De Laurentiis può salutare un altro calciatore in estate (LaPresse) Ultimecalcionapoli.it

Per quanto riguarda i possibili acquisti, i nomi finiti nel taccuino del direttore sportivo Cristiano Giuntoli sono quelli di Tommaso Baldanzi e Lazar Samardzic. Il primo, visionato da vicino in occasione della partita vinta proprio ai danni dell’Empoli, ha ben impressionato il management azzurro dando dimostrazione di essere già pronto alla causa e di avere ancora, al tempo stesso, ampi margini di crescita.

I contatti sono già scattati con i toscani che hanno sì aperto alla sua cessione, rinviando il discorso a salvezza conquistata. Per l’ex Lipsia, per il quale Luciano Spalletti ha di recente speso parole al miele, serviranno almeno 25 milioni. Una cifra che potrebbe essere finanziata dalla cessione di Piotr Zielinski, il cui futuro al momento è tutto da scrivere a causa dello stallo in cui è finita la trattativa riguardante il rinnovo del contratto.

Zielinski pensieroso
Piotr Zielinski può dire addio al Napoli in estate (LaPresse) Ultimecalcionapoli.it

Napoli, Zielinski in bilico

Il polacco, autore di 6 reti e 7 assist in 21 apparizioni complessive, è legato al club fino al 2024 e fin qui le parti non sono riuscite a trovare un principio d’intesa. Il presidente Aurelio De Laurentis, in particolare, ha messo sul piatto un adeguamento a cifre leggermente più basse rispetto a quelle percepite oggi (circa 4 milioni). Le interlocuzioni proseguiranno ma in assenza di un accordo Zielinski verrà ceduto al miglior offerente.

Uno scenario confermato oggi da ‘La Gazzetta dello Sport’, secondo cui il centrocampo potrebbe decidere di provare una nuova avventura all’estero. Su di lui c’è mezza Bundesliga ed il West Ham, che già nella scorsa estate aveva provato a prenderlo, senza tuttavia ottenere il “sì” del calciatore e del Napoli. De Laurentiis riflette. Oltre a Victor Osimhen e Khvicha Kvaratskhelia, finiti nel mirino dei principali top club europei, a fine stagione può lasciare anche Zielinski. Un addio che può portare in dote risorse fresche ed il talento di Samardzic.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.