😱Gioie e dolori Napoli, la notizia ufficiale sorprende tutti

Sorriso a metà per i tifosi del Napoli. La notizia è il classico bicchiere riempito a metà: c’è chi esulta e chi si dispera.

L’attenzione del mondo del calcio è giustamente monopolizzata dai Mondiali. Allenatori e dirigenti guardano con attenzioni ai calciatori impegnati nella massima rassegna calcistica. Il Napoli non fa eccezione con cinque calciatori partiti per il Qatar.

Zielinski Lozano
Zielinski e Lozano, questa sera con le rispettive nazionali si giocavano la qualificazione (LaPresse) UltimeCalcioNapoli.it

In particolare nel gruppo C il sorteggio ha accoppiato Piotr Zielinski e Hirving Lozano. Polonia e Messico sono infatti capitate nello stesso gruppo dove c’erano anche Arabia Saudita e Argentina. L’ultima giornata, per una serie di incroci si è trasformata in un dentro o fuori a distanza.

L’Argentina ha vinto contro la Polonia, mentre il Messico ha fatto altrettanto contro l’Arabia Saudita. L’unica certezza guardando il punteggio era Argentina qualificata e Arabia Saudita ultima nel girone. Per Messico e Polonia arrivo a pari punti a quota 4. Ecco quindi che a decidere è stata la differenza reti.

Zielinski con la maglia della Polonia
Zielinski passa agli ottavi grazie alla miglior differenza reti della Polonia nei confronti del Messico (LaPresse) UltimeCalcioNapoli.it

Mondiali: out il Messico di Lozano, sorride la Polonia di Zielinski

Il Messico regola la pratica Arabia Saudita con un 2-1 merito delle reti di Martin e Chavez, subendo però gol nel pieno recupero. Sull’altro campo la Polonia ha perso per lo stesso identico risultato contro l’Argentina, colpa delle reti di McAllister e Alvarez, dopo che Messi aveva sbagliato un calcio di rigore nel primo tempo.

Alla fine la classifica recita 4 pt per entrambe le nazionali, ma la differenza reti premia i polacchi: Zielinski passa agli ottavi di finale, mentre Lozano torna a casa. Ripianti per i messicani che escono per differenza reti, anche se il gol subito nel finale fa poca differenza, visto che comunque con entrambi 2-0 sarebbe passata la Polonia per il fair play.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.