😡 “Mi aspetto di più”: Napoli, l’annuncio dell’agente gela i tifosi

In casa Napoli c’è grande entusiasmo. I calciatori del club partenopeo non vedono l’ora di ripartire e continuare la corsa scudetto.

La stagione del Napoli fino ad ora è stata molto superiore alle aspettative iniziali. La squadra di Spalletti ha rivoluzionato tutto in estate ed ha perso diverse pedine chiave ma nonostante ciò si è paradossalmente rinforzata. Giuntoli è stato lesto nel trovare giovani e interessanti talenti che subito sono esplosi nel nostro campionato ed hanno fatto bene anche in Champions League.

Spalletti, allenatore Napoli
l’allenatore del Napoli Luciano Spalletti (Lapresse) Ultimecalcionapoli

Kim, Kvicha Kvaratskhelia e non solo con l’exploit dello slovacco Lobotka, ripreso dopo diverse annate complicate. Spalletti ha avuto un ruolo chiave, gestendo al meglio la rosa e trovando cosi risorse inaspettate. In questa prima fase di stagione il tecnico toscano ha gestito al meglio anche l’attacco.

Kvaratskhelia e Osimhen sono pedine fondamentali, al netto di infortuni, della società partenopea mentre sulla fascia destra il tecnico ha trovato la giusta alternanza tra Matteo Politano ed Hirving Lozano, entrambi fondamentali ormai, ad inizio match o a gara in corso, per i partenopei.

Politano Napoli
l’attaccante del Napoli Matteo Politano (Lapresse) Ultimecalcionapoli

Napoli, parla l’agente di Politano

L’agente di Politano Mario Giuffredi ha rilasciato interessanti dichiarazioni nel corso di Punto Nuovo Sport Show, parlando del ruolo dell’attaccante in squadra. Ecco le sue parole: “Matteo ha inciso molto in questa prima parte della stagione, la sua staffetta con Politano è stata davvero fondamentale”. Poi il procuratore corregge ed avvisa:

“Mi aspetto faccia ancora di più, anche perchè ora arriva il difficile e per vincere il campionato serve di più. Lui è felice della scelta di restare, una scelta presa con attenzione in estate”. Politano dopo le esperienze con Sassuolo e Inter è diventato uno dei calciatori con maggiore esperienza del club partenopeo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.