Napoli, De Laurentiis gongola: che beffa per Juventus e Inter

Napoli, Aurelio De Laurentiis si sfrega le mani: ennesima beffa in arrivo per la Juventus e l’Inter. Lo studio svela tutta la verità.

La SSC Napoli di Aurelio De Laurentiis è stata, senza dubbio, la sorpresa assoluta della prima parte di stagione. Il club partenopeo, primo in classifica generale di Serie A 2022/2023, è ancora imbattuto in campionato. Nelle prime gare, in Italia ed in Europa, gli azzurri hanno perso solamente contro il Liverpool di Jurgen Klopp durante la fase a gironi di Champions League.

Napoli, De Laurentiis sorride
Napoli, De Laurentiis gongola e supera Inter e Juventus (LaPresse) Ultimecalcionapoli.it

Il merito è tutto della società partenopea che, nonostante gli addii di tutti i top player durante la finestra estiva di calciomercato, è riuscita a mettere in piedi una squadra solida. L’operato del direttore sportivo Cristiano Giuntoli sta già dando i suoi frutti. Kvaratskhelia, Kim, Ostigard, Simeone e Raspadori sono subito risultati decisivi. Il mercato estivo ha regalato ai tifosi gioie totalmente inattese visti i presupposti di inizio mercato.

Napoli, De Laurentiis saluta
Il Napoli De Laurentiis supera Inter e Juventus: il brand cresce (LaPresse) Ultimecalcionapoli.it

Napoli, superate Juventus e Inter: il brand cresce

Il Napoli è in netta crescita e a dimostrarlo, oltre ai risultati sportivi, sono anche le analisi di mercato effettuate da ‘YouGov Sport’. La celebre società di analisi che studia i mercati internazionali, ha evidenziato il salto di qualità messo in atto da De Laurentiis. Tra operazioni oculare, tagli agli ingaggi e linea verde, i partenopei non sembrano avere eguali.

Secondo lo studio di mercato della società, il Napoli sembra balzato sul podio dei brand calcistici più forti in Italia: gli azzurri, infatti, sono entrati nella top 3. Il primo posto è occupato dal Milan di Stefano Pioli; secondo, invece, il Real Madrid di Florentino Perez che ha un enorme mercato anche in Italia. Gli azzurri, dunque, superano Inter e Juventus che scendono di posizione nella speciale classifica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.