“È stato un bene…”: Milan, Pioli esulta in diretta per la notizia

Stefano Pioli ha accolto con positività la notizia per il suo Milan e i suoi giocatori, visto il momento di difficoltà

Il Milan è secondo in classifica a otto punti dal Napoli capolista e a gennaio ripartirà a caccia del primo posto. Stefano Pioli vuole vincere un altro scudetto, vuole essere l’allenatore della seconda stella. Ma alla ripresa, le cose per i rossoneri dovranno necessariamente cambiare. Troppi punti persi a fronte di una squadra, quella di Spalletti, decisamente più preparata.

Pioli
Pioli (LaPresse)

Questo il Milan lo ha capito e infatti ha tenuto botta, vincendo diverse partite nel finale come con Spezia e Fiorentina. E Pioli sa anche che non può continuare così, che le partite serve chiuderle prima del 90′ perché non sempre si può estrarre il coniglio dal cilindro. E l’allenatore dei rossoneri ha parlato anche della sosta del Mondiale, che inevitabilmente condiziona la stagione.

Pioli
Pioli (LaPresse)

Milan, Pioli è felice della sosta

Stefano Pioli, allenatore del Milan, è stato ospite a Sky Calcio Club e ha parlato sia di Rafael Leao, sia della sosta del Mondiale: “E’ stato un bene che sia arrivata la sosta, abbiamo avuto la possibilità di rifiatare. L’incognita è rappresentata dai giocatori che torneranno dal Mondiale, mentre gli altri saranno riposati. Anche se sono sei le sedute individuali che hanno avuto”.

Parole chiare che dimostrano come l’allenatore dei rossoneri abbia aspettato la sosta per far rifiatare i suoi. Forse il Napoli avrebbe anche potuto allungare senza il Mondiale in inverno, ma anche i partenopei stavano iniziando ad accusare un po’ di stanchezza. Sicuramente alla ripresa quella tra Napoli e Milan sarà una sfida senza a esclusione di colpi, come a fine anni ’80.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.