Napoli, Donnarumma a sorpresa: la notizia lascia tutti increduli

Il Napoli si prepara per tornare in campo con la Serie A che riprenderà tra poco meno di un mese: a tal proposito, è arrivata la confessione di Donnarumma.

Gianluigi Donnarumma, dicendo addio al Milan, si è trasferito lo scorso anno nelle file del Paris Saint-Germain. Ma le sue origini partenopee non hanno mai smesso di vivere ardentemente dentro di lui. Così è arrivata, proprio in riferimento alla stagione del Napoli, una dichiarazione a sorpresa.

Donnarumma saluta sorridendo
Gianluigi Donnarumma saluta sorridendo tra le file del PSG (LaPresse) UltimeCalcioNapoli.it

Il Napoli ha stupito, nel corso dei mesi della prima parte di stagione, proprio tutti. Tra personalità note e appassionati di calcio, la squadra di Luciano Spalletti non ha di certo fatto annoiare. Né in Serie A né tantomeno in Champions League dove è approdata agli ottavi come prima del proprio girone.

Di quanto mostrato in campo e delle ambizioni del gruppo azzurro ha perciò parlato anche Gianluigi Donnarumma. Il portiere della Nazionale Italiana, oltre che del PSG, ha dato una sua opinione sugli importanti risultati ottenuti. Poi, a sorpresa, ha confessato anche qual è la sua speranza.

Giocatori del Napoli festeggiano
Giocatori del Napoli festeggiano per la vittoria ottenuta (LaPresse) UltimeCalcioNapoli.it

Napoli, senti Donnarumma: la felicità in un caso in particolare sarebbe tanta per il portiere azzurro

Gianluigi Donnarumma, primo portiere del Paris Saint Germain, è stato ospite della trasmissione ‘Peppy Night Show’, in onda proprio nel corso di questa sera sul ‘Canale 2’. L’estremo difensore della Nazionale Italiana ha origini partenopee e ha perciò parlato anche del Napoli e del percorso che sta conducendo tra Serie A e Champions League.

“Non lo so perché dal mio approdo al Milan ci sono stati dubbi sul mio amore per Napoli. Eppure se son qui è perché amo la mia città e amo Napoli, non c’è dubbio su questo”. E a tal proposito, poi, Donnarumma ha parlato anche della possibilità e dell’intenzione del Napoli di conservare la vetta della classifica. Abbiamo un sogno nel cuore… contento se succedesse? Troppo. Troppo”, ha confessato il portiere classe 1999. Parole, queste, che faranno certamente piacere a tutti i sostenitori del Napoli e di questo gruppo plasmato da Spalletti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.