Napoli, guarda cosa fa l’Inter: Marotta ha già l’erede di Skriniar

Napoli e Inter si incontreranno alla ripresa della Serie A, con i nerazzurri ragionano su un possibile affare di calciomercato: Marotta punta all’erede di Skriniar.

Il Napoli ritroverà, al ritorno in campo di gennaio, l’Inter a San Siro. Manca oramai poco meno di un mese per la ripresa della Serie A e le due squadre hanno ricominciato a lavorare per affrontare al meglio il big match. I nerazzurri, nel frattempo, ragionano sul mercato per cui Marotta ha anche individuato un possibile erede di Skriniar.

Skriniar indossa la fascia da capitano e applaude Inter
Milan Skriniar indossa la fascia da capitano e applaude i suoi compagni dell’Inter (LaPresse) UltimeCalcioNapoli.it

Il Napoli ragiona su diverse operazioni di mercato, ma non è l’unica società a farlo. A questo proposito, ultime novità arrivano anche sul fronte Inter con Marotta e Ausilio al lavoro per gli affari da cogliere al volo.

Con il rinnovo di Milan Skriniar ancora in bilico, infatti, adesso il club starebbe pensando a un suo possibile erede. Si tratta di un difensore della Serie A. Le ultime.

Skriniar cammina a testa bassa Inter
Milan Skriniar cammina a testa bassa in campo con l’Inter (LaPresse) UltimeCalcioNapoli.it

Calciomercato Inter, incontro con Skriniar fissato entro Natale ma spunta un nome per la prossima stagione: ecco di chi si tratta

In diretta sul canale ‘Twitch’ di ‘Calciomercato.it’ su ‘TvPlay’, ha parlato Fabrizio Biasin. Il giornalista vicino all’ambiente nerazzurro ha parlato di Mondiali, ma anche nello specifico del rinnovo di Milan Skriniar e appunto dell’Inter. Queste le sue parole sul difensore per cui è ancora in bilico il rinnovo di contratto: “L’ottimismo è legato al fatto che esista una trattativa, poi bisogna trovare la quadra tra domanda e offerta. L’Inter parla di Natale perché non si può andare oltre, oltre Natale nel caso l’Inter ragionerà su giocatori nuovi da portare a casa dalla prossima stagione”.

“Escluderei – ha però poi aggiunto Biasin – quasi con certezza una partenza di Skriniar a gennaio. Finirà la sua stagione all’Inter e il rinnovo deve arrivare entro Natale ed è la deadline che si è messa l’Inter”. Ma poi il giornalista ha parlato anche di colui che potrebbe essere l’erede dello stesso difensore centrale, in caso appunto di eventuale addio a fine stagione.

Questa la rivelazione: “Smalling? Sicuramente c’è stato un contatto. Ma è anche strategico far vedere che sei interessato anche ad altri difensori per aumentare la pressione su Skriniar. Non sarebbe comunque la prima volta che fa un colpo a zero l’Inter. Il fatto che ci possa essere una sorta di interesse non lo escludo, ma dipende da chi resta. Se restano tutti non credo sarà fatto il colpo. Se prendi Smalling penso che prenderai anche un giovane però“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.