“Vogliamo fare di più”: Napoli, il messaggio di sfida è netto

Il Napoli si sta preparando alla ripresa del campionato a gennaio, ma nel frattempo dal Qatar arriva una sfida al primo posto degli azzurri.

Il Mondiale sta entrando nel vivo, e domenica 18 dicembre avremo la finale. Dopodiché, ci si tornerà a concentrare sul calcio di club, che in Italia significa soprattutto la corsa allo scudetto della Serie A. La capolista è ovviamente il Napoli, inseguita a otto punti di distanza dal Milan. Dietro i rossoneri le maglie si fanno un po’ più strette, con quattro squadre in 3 punti, ma tra i ragazzi di Pioli si avverte una certa fiducia.

spalletti preoccupato napoli
Spalletti preoccupato: parte la sfida finale per lo scudetto. (LaPresse) UltimeCalcioNapoli.it

La formazione milanese infatti si sente la vera rivale del Napoli per la conquista del titolo nazionale italiano nella stagione 2022/2023, anche perché è lei la detentrice dello scudetto. La missione del Milan deve essere quella di difendere il trofeo, e in questa lotta sarà fondamentale l’esperienza di alcuni giocatori in particolare. A partire da Olivier Giroud, che lancia ufficialmente la sfida ai partenopei.

Il centravanti 36enne sta vivendo un gran bel momento di forma, sia nel suo club che in Nazionale. Con la Francia punta infatti a difendere un altro titolo, quello mondiale, per altro giocando da titolare dopo l’infortunio di Benzema. 3 gol in Qatar (solo Mbappé ha fatto meglio), 9 in questa mezza stagione in rossonero, dopo le 14 reti decise l’anno scorso. Giroud conferma di essere, a dispetto dell’età, un giocatore ancora determinante a livello internazionale.

giroud ghigna
Giroud lancia la sfida al Napoli. (LaPresse) UltimeCalcioNapoli.it

Giroud lancia la sfida al Napoli: vogliamo di più

Il centravanti francese ha parlato proprio dal Qatar, nel corso di una conferenza stampa pensata come antipasto della sfida dei quarti di finale dei Mondiali. Sabato 10 dicembre, infatti, i Bleus affronteranno l’Inghilterra, una delle avversarie più temibili sulla strada per il secondo titolo mondiale consecutivo.

Interrogato a proposito della sua esperienza al Milan, Giroud ha affermato: “Il Milan mi ha dato una grande opportunità per una nuova sfida. Davanti a me ho ancora anni buoni”. Ma poi l’attaccante ne ha anche approfittato per quello che sembra un velato messaggio rivolto ai rivali del Napoli. “Siamo campioni d’Italia, ma vogliamo fare ancora di più” ha detto. Bi-campioni, forse? Una cosa che, nell’ultimo decennio, è riuscita solamente alla Juventus.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.