“Ha rifiutato il Napoli”: l’agente vuota il sacco in diretta, tifosi increduli

Napoli, il retroscena di calciomercato spiazza i tifosi e li lascia increduli: l’agente svela il motivo del rifiuto alla maglia azzurra.

Il Napoli di Luciano Spalletti è la squadra che ha raccolto i risultati migliori in Italia. Il campionato di Serie A 2022/2023, non a caso, ha visto fino ad ora gli azzurri come protagonisti assoluti. Il primato in classifica generale, infatti, non è casuale, ma è frutto delle strategie vincenti del duo Aurelio De Laurentiis-Cristiano Giuntoli. La dirigenza partenopea, durante l’estate, ha dato il via ad un processo di rifondazione senza precedenti.

Napoli, De Laurentiis e Giuntoli a bordo campo
Napoli, retroscena di mercato svelato in diretta (LaPresse) Ultimecalcionapoli.it

Via tutti i senatori dello spogliatoio, rimpiazzati da giovani talentuosi e di prospettiva che potranno fruttare generose plusvalenze in caso di vendita futura. Una strategia che, inizialmente, aveva scatenato l’ira dei tifosi che avevano aspramente criticato la scelta della presidenza di far partire Insigne, Mertens, Koulibaly, Ospina, Ghoulam, Malcuit e Fabian Ruiz.

Amrabat in azione col Marocco
Amrabat, retroscena di mercato sul Napoli (LaPresse) Ultimecalcionapoli.it

Napoli, retroscena di mercato su Amrabat

In ogni caso, però, nonostante il Napoli non effettuerà particolari operazioni in entrata sul mercato di gennaio, il direttore sportivo del club partenopeo Cristiano Giuntoli resterà vigile per eventuali occasioni invernali. I nomi in orbita Napoli sono numerosi e non è la prima volta che i partenopei sondano il terreno per calciatori in rampa di lancio.

In passato accostato al Napoli c’è un giocatore che sta stupendo tutto ai Mondiali in Qatar. Amrabat, perno del centrocampo del Marocco e tesserato della Fiorentina, rifiutò il trasferimento in azzurro. A svelarlo è stato Beppe Accardi, operatore di mercato, durante una intervista ai microfoni di ‘Radio Marte’. Di seguito uno stralcio delle sue dichiarazioni a proposito delle voci delle scorse sessioni di calciomercato che accostavano Sofyan Amrabat al Napoli: “Il rifiuto di Amrabat al Napoli, probabilmente, è stato dovuto al fatto che il giocatore non ha compreso il vero progetto del club partenopeo. I partenopei, oggi, sono da considerare uno dei primi club al mondo. Per rifiutare la squadra dove ha militato Diego Armando Maradona, l’unico grande dio del calcio, ce ne vuole…”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.