Napoli, Giuntoli insiste per il doppio colpo: Spalletti sogna i baby prodigio

Il Napoli ha messo nel mirino due talenti del calcio europeo. Il direttore sportivo Giuntoli prepara la strategia per portarli da Spalletti.

A gennaio, alla luce dell’ottimo rendimento della squadra in campionato e in Champions League, non sono previsti innesti. Eppure gennaio rappresenterà comunque un mese chiave per il Napoli. Il direttore sportivo Cristiano Giuntoli, infatti, lo utilizzerà per tessere relazioni e gettare le basi delle operazioni in entrata da concretizzare poi nella sessione estiva del mercato. Tanti, in particolare, i nomi finiti nel mirino del manager azzurro.

Napoli, Giuntoli riflette
Cristiano Giuntoli vuole acquistare due baby prodigio (LaPresse) Ultimecalcionapoli.it

Nei giorni scorsi, ad esempio, si è parlato di Tommaso Baldanzi e di Ardon Jashari. Due talenti in erba con ampi margini di crescita, ritenuti comunque già pronti per esibirsi nei palcoscenici più prestigiosi. Il primo, in particolare, ha ben impressionato nella gara che ha visto i partenopei battere l’Empoli mentre il secondo, nonostante la giovane età (è un classe 2002), è diventato una colonna portante del Lucerna al punto da meritarsi la chiamata per il Mondiale.

Ma non finisce qua. I partenopei, infatti, hanno messo nel mirino pure Lazar Samardzic e Simone Pafundi dell’Udinese. I contatti con l’Udinese sono stati avviati, con Giuntoli che proverà a bloccarli entrambi in modo tale da bruciare la concorrenza e regalarli a Luciano Spalletti da giugno in poi. Quella bianconera, come noto, è una bottega cara e strapparli ad Andrea Sottil non si preannuncia facile tuttavia il doppio colpo è possibile. Ecco perché.

Samardzic in campo
Lazar Samardzic è finito nel mirino del Napoli (LaPresse) Ultimecalcionapoli.it

Napoli, Giuntoli vuole Samardzic e Pafundi

Il primo, cresciuto in maniera esponenziale in questa prima parte della stagione dopo un anno di apprendistato, viene ritenuto il sostituto ideale di Piotr Zielinski. Il polacco andrà in scadenza nel 2024 e fin qui ha rifiutato le proposte ricevute per quanto riguarda il rinnovo. Da qui l’idea di farlo partire in modo tale da incamerare risorse fresche da destinare all’acquisto dell’ex Lipsia valutato intorno ai 25 milioni.

Pafundi, reduce dalla convocazione in Nazionale, non ha ancora debuttato in Serie A tuttavia il Napoli ha intenzione di puntare forte su di lui. Le società, a stretto giro di posta, si incontreranno al fine di fare il punto della situazione e definire i contorni economici dell’operazione. Giuntoli, intanto, si prepara all’assalto. Il suo obiettivo, come riportato da ‘tuttoudinese.it’, è quello di prendere sia Samardzic che Pafundi così da proseguire il processo di ringiovamento della rosa avviato negli scorsi mesi. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.