Caos Ronaldo nel Portogallo: lite con Santos, poteva cambiare tutto

Ronaldo non ha preso bene l’esclusione dalla formazione titolare del Portogallo nella sfida contro la Svizzera. Lite accesa con il Ct.

Alla fine, è arrivata la gioia più grande. Ovvero, la qualificazione ai quarti di finale del Mondiale. La vigilia che ha preceduto la sfida contro lo Svizzera, però, è stata tutt’altro che tranquilla per il Portogallo. Il motivo è da ricercare nelle nuove indiscrezioni emerse nella giornata odierna riguardanti l’esclusione, a sorpresa, di Cristiano Ronaldo dalla formazione titolare. Una scelta, quella presa dal Ct Fernando Santos, poco gradita (per usare un eufemismo) dal 5 volte Pallone d’oro.

Ronaldo in panchina
Cristiano Ronaldo ha avuto una lite con il Ct Fernando Santos (LaPresse) Ultimecalcionapoli.it

L’ex Juventus in particolare, una volta saputo di essere destinato alla panchina per fare posto a Gonçalo Ramos, ha chiesto un immediato confronto con il proprio allenatore in modo tale da capire le motivazioni alla base della sua decisione. Il commissario tecnico, dal canto suo, gli ha comunicato di aver gradito poco il suo atteggiamento al momento del cambio nella gara vinta ai danni della Corea del Sud e di voler puntare forte sul classe 2001 del Benfica.

Ne è nata quindi una discussione dai toni accesi andata avanti per diversi minuti che ha spinto Ronaldo, si legge nell’edizione odierna di ‘Record’, a valutare addirittura l’idea di lasciare subito il Qatar in segno di protesta. La frattura, in seguito, si è ricomposta. La punta, infatti, nelle ore successive al diverbio si è presentata regolarmente alla seduta di allenamento lavorando insieme al resto dei compagni. Una tregua armata, che ha consentito ai lusitani di potersi concentrare soltanto sul campo e battere gli elvetici. Il clima, in ogni caso, resta pesante nell’ambiente.

Ronaldo deluso
Cristiano Ronaldo ha minacciato di lasciare il Qatar (LaPresse) Ultimecalcionapoli.it

Ronaldo, tregua armata con il Ct del Portogallo

Il successo e la tripletta segnata proprio da Ramos non sono bastati per mettere al riparo l’allenatore dalle polemiche. Subito dopo la partita, infatti, l’intero clan Ronaldo si è scagliato contro di lui. Ad accendere la miccia ci ha pensato la compagna del calciatore, Georgina, seguita a ruota dalle parole al veleno pubblicate su Instagram dalla sorella Katia Aveiro. Alla gara contro il Marocco mancano ancora due giorni e non è ancora chiaro quale sarà la formazione iniziale.

Ronaldo, dal canto suo, si aspetta di tornare protagonista e riprendersi il proprio posto nell’undici titolare. Fin qui nella kermesse ha segnato soltanto una rete. Il suo eterno rivale Lionel Messi, invece, è già a quota 3 più un assist. Tenere fuori l’eccezionale Ramos visto martedì, in ogni caso, appare complicato. Sono ore di profonde riflessioni per Santos. Il Portogallo è ai quarti dei Mondiali ed ha una concreta possibilità di approdare in semifinale. A tenere banco, però, è sempre la querelle-Ronaldo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.