“Sarebbe dura…”: Inter-Napoli, l’annuncio accende l’allarme per Spalletti

Il Napoli si prepara al ritorno in campo in Serie A contro l’Inter il 4 gennaio, ma in casa nerazzurra si sa che la vittoria è fondamentale.

Si scaldano i motori per la ripresa del campionato, che per il Napoli primo in classifica significherà difendersi dagli assalti delle avversarie. A partire proprio dal primo match del 2023, che il 4 maggio vedrà i partenopei sfidare a San Siro l’Inter di Simone Inzaghi. Una gara molto importante per saggiare la tenuta dei ragazzi di Spalletti e le loro ambizioni di scudetto dopo la sosta dei Mondiali.

spalletti napoli
Spalletti preoccupato in vista della nuova sfida. (LaPresse) UltimeCalcioNapoli.it

Ma ancora più importante per i nerazzurri, che stanno vivendo una stagione di alti e bassi, alternando grandi delusioni a prove straordinarie (soprattutto in Champions League). Attualmente, l’Inter è a quota 30 punti, quinta in Serie A a meno 11 dal Napoli, ma solamente a meno 3 dal Milan secondo. La gara del prossimo 4 gennaio sarà dunque un dentro e fuori, un punto di svolta fondamentale per la stagione del club milanese.

È ovvio, infatti, che un risultato negativo potrebbe essere più facilmente riassorbito dal Napoli, dato il suo grande vantaggio sulle inseguitrici. Per l’Inter, invece, potrebbe significare una più drammatica uscita dalla lotta scudetto, e complicare la corsa alla prossima Champions. Nelle situazioni economiche dei nerazzurri, è ovvio che sarebbe un brutto colpo, e la panchina di Inzaghi potrebbe decisamente risentirne. Di questo ha parlato allora uno dei leader della squadra lombarda, Alessandro Bastoni.

bastoni inter
Alessandro Bastoni in azione con l’Inter. (LaPresse) UltimeCalcioNapoli.it

Le parole di Bastoni su Inter Napoli: nerazzurri pronti a dare tutto

Intervistato oggi dalla ‘Gazzetta dello Sport’, Bastoni ha parlato della prossima partita di campionato col Napoli, che segnerà il ritorno in campo dell’Inter. Il difensore 23enne è ormai un elemento fondamentale della retroguardia nerazzurra, sia a livello tecnico che di carisma, e dimostra di essere consapevole della situazione delicata del suo club.

Per Bastoni, contro il Napoli sarà “un grande bivio” per la stagione nerazzurra. “Non portare a casa un risultato positivo sarebbe davvero una dura botta da digerire – ha spiegato – Poi diventerebbe molto complicato ricucire il distacco in classifica”. Spalletti e i suoi ragazzi sono dunque avvisati: il 4 gennaio a San Siro dovranno affrontare una squadra costretta a vincere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.