“Non sono affidabili”: Juve, il grande ex boccia due bianconeri

Una bocciatura fragorosa e che fa discutere. Arriva dal grande ex Juve e riguarda due giocatori della rosa di Max Allegri. 

La Juventus ha dimostrato di essere in gran ripresa nell’ultima parte della stagione giocata prima della sosta per i Mondiali. Una risalita che ovviamente non può andare a nascondere quelle che sono state le evidenti difficoltà di una squadra che ha dovuto patire grandi cambiamenti, e che adesso porta sul groppone anche il peso di questioni societarie molto spigolose.

Giocatori della Juve delusi
“Non sono affidabili”: Juve, il grande ex boccia due bianconeri (LaPresse) Ultimecalcionapoli.it

Starà a Massimiliano Allegri tentare di tenere la squadra lontana da tutto quello che sta accadendo sotto il punto di vista dirigenziale. Al netto di questo, però, c’è da capire anche come reagirà la squadra dopo uno stop forzato ed inedito come quello legato ai Mondiali in Qatar.

Certo è che Allegri avrei un gran lavoro da fare. Sarebbe distruttivo non riuscire a seguire la striscia di risultati utili consecutivi cominciata prima della sosta. Alla squadra bianconera, oggi più che mai, serve centrare l’obiettivo che si chiama ‘piazzamento Champions‘. Non sarà facile, anche perchè c’è grande concorrenza per rientrare tra le prime quattro della classifica.

Paul Pogba sorridente
“Non sono affidabili”: Juve, il grande ex boccia due bianconeri (LaPresse) Ultimecalcionapoli.it

Juve, Massimo Mauro non ha dubbi: bocciati due bianconeri

Certo ad Allegri, va detto, sono mancati anche alcuni elementi che alla vigilia della stagione sono stati definiti da tutti come essenziali per il gioco bianconero. Non si può non citare, ad esempio, il caso Pogba, praticamente mai sceso in campo in questa stagione. Poi Angel Di Maria, giocatore arrivato a Torino tra l’entusiasmo generale della piazza, ma che non ha dato quel contributo decisivo e continuativo che si aspettavano tutti.

Se lo aspettava, forse, anche l’ex Massimo Mauro. Cosi, ai microfoni di ‘Radio Bianconera’, proprio lui si è lasciato andare ad un commento molto particolare sui due giocatori sopracitati. Una bocciatura vera e propria, non tanto sul tanto (innegabile) di entrambi, ma quanto sulla capacità di questi giocatori di risultare utili ed incisivi per la causa Juve.

“Pogba? Se prendi un giocatore del genere devi essere sicuro che sia affidabile, altrimenti è un errore grave, che pesa sia a livello tecnico che economico”, le parole di Mauro. “La storia recente di Di Maria e Pogba è quella di due giocatori che non hanno giocato con continuità, sono bravi ma non affidabili“, ha ancora proseguito l’ex Juve.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.