Napoli, occhio a Orsato: ufficialità a sorpresa durante la sosta

Protagonista l’Italia con l’arbitro Orsato: è questa la notizia che arriva mentre il Napoli è impegnato negli ultimi giorni del ritiro in Turchia, ad Antalya.

Due su due amichevoli in Turchia, ad Antalya, hanno portato in casa azzurra una vittoria. Chiaramente si tratta di test atletici in vista della ripresa del campionato di Serie A a gennaio, ma che non smettono di lanciare segnali importanti al tecnico Luciano Spalletti. Contro il Crystal Palace ha risposto presente anche il bomber di riferimento, Victor Osimhen, ma il grande protagonista di questo ritiro è stato senza dubbio Giacomo Raspadori, il quale ha dimostrato ancora una volta di essere adatto ad ogni ruolo del fronte d’attacco.

Orsato durante i Mondiali di Qatar 2022
Orsato sarà l’arbitro di Argentina-Croazia (LaPresse)
ultimecalcionapoli

Il tutto in attesa di capire come rientreranno i Nazionali, Hirving Lozano, Frank Anguissa, Piotr Zielinski, Kim Min-Jae e Mathias Olivera, ai quali sono state riconosciute due settimane di vacanze dopo gli impegni dei Mondiali di Qatar 2022. Già perché in quel di Doha e dintorni restano soltanto 4 sfide in programma: le due semifinali e il match per definire 3° e 4° posto, oltre la finalissima.

Martedì di scena Argentina-Croazia mentre il giorno dopo in campo scenderanno Francia-Marocco. Vada come vada, queste sono le Nazionali più forti, secondo i dettami del campo.

Messi si rivolge a Orsato
Orsato designato per Argentina-Croazia (LaPresse)
ultimecalcionapoli

Mondiali Qatar 2022, l’italiano Orsato fischierà Argentina-Croazia

L‘Italia non è riuscita a vedersi rappresentata tra le squadre della kermesse intercontinentale, ma godrà comunque del tricolore sul terreno di gioco di Argentina-Croazia. Il match delle 20:00 italiane, infatti, sarà diretto dall’arbitro Daniele Orsato. In realtà tutti i direttori di gara e assistenti saranno nostri connazionali, fra i quali c’è anche un napoletano.

Oltre l’arbitro di Schio, ci sarà il guardalinee Carbone di Napoli e Giallatini di Roma 2. In sala VAR il riferimento principale ancora una volta sarà il pistoiese Irrati, coadiuvato da Valeri di Roma 2, assistente video nell’occasione. Un bel momento, ma che al contempo sembra escludere la possibilità che Orsato sia richiamato anche per fischiare la finale del prossimo 18 dicembre.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.