💙 “È il migliore in Serie A”: Napoli, l’ex Denis fa gongolare i tifosi

Sulle faccende riguardanti il presente del Napoli è intervenuto l’ex attaccante azzurro, l’argentino German Denis, il quale ha espresso apprezzamenti importanti su uno dei bomber al servizio di mister Spalletti.

Fra le tante certezze che il Napoli ha raggiunto in questa prima parte di stagione c’è quella di poter contare sul grande apporto offensivo dei suoi attaccanti. Ognuno di loro ha delle caratteristiche ben precise e contribuisce in modo diverso alla causa azzurra. Al punto tale che una delle sorprese dinamiche è stata Giacomo Raspadori, che ha svariato sull’intero fronte offensivo venendo incontro alle varie necessità del gruppo.

Denis esulta
Denis elogia Osimhen e Simeone del Napoli (LaPresse)
ultimecalcionapoli

Un altro nome che ha conquistato il gradimento dei tifosi per rendimento ma anche per dedizione alla causa fino ad ora è stato Giovanni Simeone. Prelevato dall’Hellas Verona in prestito oneroso a 3,5 milioni di euro con diritto di riscatto fissato a 12 milioni di euro,immediatamente ha motivato la scelta di portarlo in rosa “alle spalle” di Victor Osimhen a suon di reti.

Fino ad oggi, Simeone ha siglato 6 reti con il Napoli, di cui ben 4 pesantissime in Champions League, che hanno contribuito all’ottenimento da parte degli azzurri dell’approdo agli ottavi di finale della competizione.

Osimhen esulta
Denis elogia Simeone e Osimhen del Napoli (LaPresse)
ultimecalcionapoli

Napoli, senti Denis: “Osimhen il migliore, Simeone può fare la differenza”

Del Napoli ha parlato benissimo German Denis, ex attaccante azzurro, intervenuto in diretta ai microfoni di ‘Radio Kiss Kiss Napoli’, in occasione della trasmissione ‘Radio Goal’. Di seguito il suo parere: “Sono d’accordo con Totti rispetto al fatto che Victor Osimhen sia il miglio attaccante della Serie A. Ad oggi sta vivendo un grande momento e sta facendo la differenza. Il Napoli è avanti a tutte anche grazie a lui. Raspadori invece può adattarsi ad ogni ruolo e il Napoli ha bisogno di tutti. Lui è molto importante”.

In merito al connazionale, il Cholito Simeone, ha dichiarato con certezza: “Per me Simeone può fare la differenza. È un attaccante che si fa trovare sempre pronto e ha anche sfiorato i Mondiali di Qatar 2022”. Serve ricordare infatti che il Ct Scaloni di lui ha parlato prima delle convocazioni definitive, facendo supporre di averlo studiato e analizzato, sebbene abbia poi compiuto delle scelte diverse per la kermesse.