✍🏻 Bereszynski al Napoli, a breve sarà ufficiale: ecco quando

Il Napoli pronto ad accogliere Bereszynski in maniera ufficiale: ecco quando ci sarà il tesseramento del terzino polacco, c’è l’annuncio

Fare un mercato senza assilli è un lusso che puoi permetterti soltanto se hai vissuto una stagione come quella del Napoli. Una stagione dove gli azzurri si sono dimostrati una squadra quasi perfetta e con una rosa vasta e qualitativa in ogni reparto. Una medaglia da mettere al petto per Cristiano Giuntoli, che adesso è già al lavoro per la sessione di gennaio e per puntellare le rotazioni di mister Luciano Spalletti.

Bereszynski contro Lozano
Bereszynski al Mondiale contro il napoletano Lozano (LaPresse) ultimecalcionapoli.it

Farlo non è semplice, ma il DS del Napoli sta riuscendo anche in una missione che sembrava impossibile: migliorare ulteriormente questo gruppo. Con l’operazione Bartosz Bereszynski, gli azzurri sono vicini ad assicurarsi un vice-Di Lorenzo di lusso. Il polacco sarà anche il titolare ed il vice capitano di una Sampdoria derelitta, ma resta pur sempre il terzino della sua Nazionale e un elemento capace di dire la sua persino ad alti livelli (vedasi al Mondiale di Qatar).

Bereszynski salta di testa
Bereszynski al Napoli, a breve sarà tutto ufficiale (LaPresse) ultimecalcionapoli.it

Bereszynski al Napoli, ecco quando arriverà l’ufficialità: spunta fuori l’annuncio in diretta

L’operazione che porterà Bereszynski al Napoli e Zanoli alla Sampdoria, difatti, è in dirittura d’arrivo. E a breve sarà anche ufficiale. Ad annunciarlo in diretta è l’esperto di mercato, Ciro Venerato. Il collega della Rai ha rivelato tutto ai microfoni di ‘1 Station Radio’: “L’affare è ormai concluso e sistemato, si stanno ultimando le situazioni inerenti agli stipendi. Di qui, entrambi i calciatori verranno tesserati a partire dal 2 gennaio”.

Appena aprirà il mercato, dunque, l’ufficialità dello scambio Bereszynski-Zanoli potrà arrivare senza troppi problemi. Il commento di Venerato sull’utilità dell’affare è chiaro: “Zanoli andrà a Genova e potrà mettersi in mostra anche da titolare, è un ragazzo interessante e tenerlo in panca è un errore. Deve crescere, mentre al Napoli arriverà un elemento di grande affidabilità. Per questo è uno scambio di prestiti che conviene a tutte le parti”. Se sarà così o meno, poi, starà al mercato deciderlo: Giuntoli e Spalletti incrociano le dita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.