“Può cambiare la classifica”: Serie A, l’annuncio spiazza i tifosi

La Serie A sta per ricominciare, e con essa sono pronte a riprendere le polemiche. Ad aprire le danze è un importante presidente di club.

Manca poco alla ripresa della Serie A, che ripartirà il 4 gennaio e proseguirà per altri cinque mesi esatti, fino al 4 giugno. Dopo la fine dei Mondiali e il ritorno delle rose al completo a disposizione degli allenatori, tutto sembra ormai pronto per riprendere la corsa scudetto in Italia, con il Napoli a caccia di un titolo storico. Ma il campionato è ancora lungo, e tante cose possono succedere nei prossimi mesi, sia dentro che fuori dal campo.

pallone serie a
La Serie sta per tornare. (LaPresse) UltimeCalcioNapoli.it

A lanciare il minaccioso annuncio è stato Claudio Lotito, presidente della Lazio e reduce dal successo politico della norma salva-calcio, che come senatore di maggioranza è riuscito a far inserire nella legge di bilancio. Il patron biancoceleste è intervenuto ieri sera alla cena di Natale della squadra, complimentandosi con i suoi giocatori per i risultati ottenuti finora in campionato.

“Ho detto a Sarri che sono orgoglioso di voi. Avete sposato un progetto, tanti di voi sono cresciuti in maniera esponenziale sia dal punto di vista tecnico che di mentalità vincente” ha detto Lotito. D’altronde, nonostante la delusione della discesa dall’Europa alla Conference League, la Lazio sta conducendo un’ottima stagione, e si trova quarta in Serie A. Una posizione importante, che il club biancoceleste vuole difendere, e forse pure migliorare, sfruttando anche alcune questioni extra campo.

lotito aquila lazio
Lotito con l’aquila simbolo della Lazio. (LaPresse) UltimeCalcioNapoli.it

La frecciata di Lotito: “La classifica di Serie A può cambiare”

Un frase sibillina, apparentemente innocente ma interpretata da molti come una velata accusa ad alcuni club rivali. D’altronde, Lotito non è nuovo a uscite del genere, e la cosa stupisce fino a un certo punto. “Ci sono tanti problemi che circolano – ha detto, secondo quanto riporta ‘Il Messaggero’ – e che potrebbero cambiare totalmente gli scenari e i risultati a fine maggio”.

Un riferimento molto probabile alle inchieste sulla Juventus, attualmente terza in Serie A e vittoriosa proprio sulla Lazio nell’ultimo match prima della sosta, con un clamoroso 3-0. Lotito lascia intendere che, forse, i bianconeri potrebbero essere penalizzati o anche retrocessi, facendo avanzare i biancocelesti. Ma la frecciatina potrebbe riguardare anche l’Inter, quinta ma a pari punti dei capitolini, che attraversa ancora cattive acque a livello finanziario.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.