Napoli, colpo dall’Olanda: l’attaccante se ne va

Il Napoli probabilmente dirà addio all’attaccante e come sostituto c’è un nome a sorpresa dall’Eredivisie: tutti i dettagli

A fine stagione, molto probabilmente, il Napoli continuerà la rivoluzione iniziata l’estate scorsa. Ci sono alcuni giocatori che hanno il contratto in scadenza e con l’ingaggio attuale non rientrano nei parametri del club. E’ il caso di Victor Osimhen, per fare un esempio, che ha già attirato su di sé gli occhi di alcuni top club inglesi. Ma anche di Piotr Zielinski, in scadenza 2024, che già la scorsa estate poteva andare al West Ham. Un affare poi sfumato, ma in caso di mancato rinnovo dovrà andare via per evitare che il club partenopeo lo perda a parametro zero.

Lozano Karlsson
Napoli, Lozano e la probabile cessione (LaPresse) UltimeCalcioNapoli.it

Anche Hirving Lozano ha il contratto in scadenza il 30 giugno 2024. Era arrivato dal PSV e doveva essere il campione dell’attacco, la sua esperienza al Napoli è proseguita tra alti e bassi. Oggi si alterna spesso con Politano e ha un ingaggio da quasi cinque milioni di euro a stagione. La sensazione è che non rinnoverà, il suo entourage si attiverà per una nuova destinazione con Giuntoli già al lavoro per il sostituto che forse ha già trovato e viene dall’Eredivisie.

Lozano Karlsson
Napoli, Lozano e la probabile cessione (LaPresse) UltimeCalcioNapoli.it

Napoli, Karlsson è il sostituto di Lozano

Secondo quanto riferito dalla Gazzetta dello Sport, il Napoli a fine stagione molto probabilmente dirà addio a Hirving Lozano. Anche perché il messicano difficilmente accetterà un taglio dell’ingaggio, visto che il tetto massimo è di 3,5 milioni di euro a stagione. Al suo posto, Giuntoli sta monitorando seriamente il nome di Jesper Karlsson, attaccante dell’AZ Alkmaar, in scadenza nel 2026 e sul quale c’è la concorrenza della Fiorentina.

Karlsson è di piede destro, può giocare indistintamente sulle due fasce e in stagione ha collezionato undici presenze tra Eredivisie e Conference League, segnando tre gol e siglando anche tre assist. Si tratta di un classe ’98, un colpo ‘alla Giuntoli’, ricordando i giocatori in rampa di lancio poi esplosi definitivamente con la maglia del Napoli. Ultimi, ma non per importanza, Kim e Kvaratskhelia. E anche per lo svedese questa sarebbe una grande opportunità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.