😡 Napoli sotto attacco: il dirigente non si nasconde e rivela tutto

Il posto da prima in classifica per il Napoli genera onere e oneri, perciò il dirigente in diretta manda un messaggio che può tornare utile alla società, nelle settimane a venire.

“Lunga vita a Giovanni Di Lorenzo! Incarna perfettamente i grandi capitàni del Napoli e grandi giocatori”, incorona così Gigi Pavarese il difensore azzurro. Una considerazione dal grande valore per il calciatore del Napoli, se si considera che proviene dall’ex direttore sportivo della società partenopea, il quale ha operato in città durante l’epoca di Diego Armando Maradona.

De Laurentiis arrabbiato
Pavarese avvisa il Napoli per la ripresa e loda De Laurentiis (LaPresse)
ultimecalcionapoli

Il dirigente è intervenuto ai microfoni di ‘Un Calcio alla Radio’ in onda sulle frequenze di ‘Radio Napoli Centrale’ ed ha toccato diverse tematiche, fra cui la ripresa del campionato. Il momento anche a livello psicologico andrà gestito con saggezza e temperamento dagli azzurri e da Luciano Spalletti, poiché tutta la pressione mediatica e ambientale è rivolta proprio al Napoli, essendo primo in classifica a +8 sulle rivali.

Inoltre, i primi impegni di campionato degli azzurri saranno con Inter e Juventus, per cui delle prime carte scudetto potrebbero essere svelate già durante il mese di gennaio. Gigi Pavarese esordisce sull’argomento così: “Sono incuriosito. Leggo tante cose, di tabelle e tabelline oltre a rimonte e remuntade, senza tener conto del Napoli. Tutti lo danno per scontato”.

Il Napoli schierato in campo in amichevole
Pavarese sul Napoli e lo scudetto (LaPresse)
ultimecalcionapoli

Napoli atteso dalla ripresa, Pavarese: “La società faccia scudo, perché…”

L’ex direttore sportivo ha proseguito, lanciando un suggerimento alla squadra: “Sembra che solo il Napoli debba perdere punti. Mai come in questo momento la società deve fare scudo intorno ai ragazzi. Stanno già arrivando attacchi mediatici e saranno ancora di più al rientro, soprattutto con le varie voci di calciomercato che andranno zittite. I ragazzi hanno la consapevolezza di essere i più forti della classe, ma devono essere bravi a riconfermalo”.

Una delle fortune del Napoli, secondo Pavarese, è quella di poter contare sul patron Aurelio De Laurentiis e la sua gestione dell’azienda azzurra: “È un grandissimo presidente. Non dimentichiamo le critiche che ha subito in questi anni. Lui è andato avanti con testardaggine. Il Napoli avrebbe potuto vincere due scudetti e nonostante tutto il patron è riuscito a riportare gli azzurri a un livello internazionale incredibile”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.