Napoli-Juventus, la notizia già gela Spalletti. E Allegri se la ride

È tempo di pensare al campionato: Napoli-Juventus non è così lontana e per mister Luciano Spalletti non giungono di certo le migliori notizie.

Le squadre di Serie A sono definitivamente tornate a lavoro: manca una settimana alla ripresa del campionato, fermo per oltre un mese per i Mondiali di Qatar 2022 e per le festività natalizie. L’ultima decina di giorni è stata utile per riprendere ritmo e anche attendere il rientro di tutti i giocatori impegnati con le varie Nazionali.

Spalletti serio
Chiesa è rientrato, le ultime della Juventus verso il Napoli (LaPresse)
ultimecalcionapoli

Il Napoli questo martedì ha svolto sessione completa presso il Centro Sportivo di Castel Volturno, e la buona notizia è stata che Salvatore Sirigu ha svolto seduta con il gruppo dei compagni. Nel frattempo anche Diego Demme ha svolto del lavoro, sebbene personalizzato e in disparte rispetto al resto.

I lati positivi non ci sono stati soltanto per gli azzurri, ma anche per la Juventus. Si tratta della prima avversaria del 2023 allo Stadio Diego Armando Maradona. Sarà il prossimo 13 gennaio e il tecnico Max Allegri ha avuto a disposizione già da adesso quasi l’intera rosa per le prime strategie.

Chiesa fa riscaldamento in campo
Juventus, Chiesa è rientrato. Le ultime sul Napoli (LaPresse)
ultimecalcionapoli

È già Napoli-Juventus: aggiornamento dagli allenamenti rispettivi

Per la Juventus si è trattato del primo giorno di allenamento dopo le festività del Natale e Max Allegri ha riabbracciato Alex Sandro e Danilo. I due sono stati impegnati col Brasile fino ai quarti dei Mondiali di Qatar 2022, poi hanno goduto di giorni di vacanza previsti. Mancano soltanto Angel Di Maria e Leandro Paredes che, da campioni, stanno ancora usufruendo di alcuni giorni. Lo stesso vale per il francese Adrien Rabiot, atteso insieme agli altri due entro la fine dell’anno.

Poterli riavere a disposizione è un’ottima opportunità, ma al momento il tecnico si accontenta di aver ritrovato Federico Chiesa, che ha smaltito l’infortunio e si è allenato insieme alla squadra. Il giocatore aveva rinunciato alle amichevoli contro Arsenal e Rijeka a causa di fastidi muscolari e per evitare di correre rischi. Domani sarà ancora allenamento alla Continassa, poi venerdì si terrà l’ultima amichevole prevista in calendario, ovvero contro lo Standard Liegi, oggi al sesto posto della Jupiler Pro League.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.