Napoli, rifiuto e cessione: nuova squadra per l’attaccante

Il Napoli si muove per le prossime trattative e arrivano le prime risposte relative alle situazioni che necessitano di una svolta urgente.

La sessione invernale di calciomercato è alle porte e anche il Napoli si sta attivando per le prossime mosse rivolte a puntellare la rosa per renderla maggiormente competitiva e anche pronta per i cambi che il futuro richiede. Uno degli affari principali e in via di conclusione riguarda la trattativa della Sampdoria per Bartosz Bereszynski. Il 30enne polacco sembra essere a un passo dalla casacca azzurra, sebbene manchi un ultimo fondamentale ok.

Giuntoli in panchina
Zanoli e Ambrosino via: la situazione del Napoli (LaPresse)
ultimecalcionapoli

Nella negoziazione, infatti, è coinvolto il cartellino di Alessandro Zanoli. L’esterno difensivo azzurro ha spinto per la cessione, nel desiderio di trovare una squadra che gli consenta di accumulare maggiore minutaggio e in tal senso la Sampdoria sarebbe la soluzione migliore. Però il tecnico Dejan Stankovic ancora non avrebbe dato la definitiva approvazione.

Il Napoli non cederà il suo gioiellino originario di Carpi né lui lascerà l’azzurro senza essersi prima assicurati della continuità di gioco. Cederlo per lasciarlo in panchina altrove non è l’idea. Se non arriveranno le certezze necessarie, si cercherà una nuova soluzione. In attesa di capire come determinare l’affare Bereszynski, il Napoli si muove anche su altri fronti.

Zanoli in campo con il Napoli
Le ultime su Zanoli e Ambrosino del Napoli (LaPresse)
ultimecalcionapoli

Calciomercato Napoli: due mosse da parte della società. La situazione

Secondo le informazioni riferite da ‘Il Mattino’, la società di Aurelio De Laurentiis ha un piano simile a quello di Zanoli per l’attaccante Giuseppe Ambrosino. L’ex attaccante della Primavera azzurra è rientrato dal prestito al Como, ma non è stato fortunato: il giocatore è stato impiegato poco o nulla, per cui il trasferimento non ha frutto quanto sperato. Al momento si cerca una nuova squadra, mentre niente di concreto si muove sul fronte Walid Cheddira.

Il quotidiano conferma che ad oggi non c’è nessuna trattativa in corso. Se il Napoli avesse una reale intenzione di tesserarlo, lo farebbe senza problemi. Il marocchino del Bari pare essere un profilo che non attira molto mister Luciano Spalletti, il quale sente che in attacco la squadra può considerarsi completa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.