Napoli, arriva in città a sorpresa: comunicato ufficiale e tifosi spiazzati

A Napoli è ufficialmente sbarcato un altro club. La notizia è stata annunciata attraverso un apposito comunicato stampa.

Il legame tra Napoli e l’Argentina è quanto mai forte. Il rapporto, in questi giorni, si è consolidato ancora di più in seguito alla vittoria del Mondiale da parte dell’Albiceleste ai danni della Francia. Un successo celebrato a gran voce anche dalla città campana, scesa per strada al fine di festeggiare lo storico risultato conseguito da Lionel Messi e compagni. Oggi, poi, è arrivata un’altra notizia che rafforza l’attuale gemellaggio.

Napoli, lo stadio Maradona
Lo stadio di Napoli, in cui è arrivato a sorpresa un altro club (LaPresse) Ultimecalcionapoli.it

Il Boca Juniors infatti, attraverso un comunicato stampa, ha ufficializzato l’apertura a Napoli di una propria scuola calcio. La prima, nel suolo europeo. “Il club più maradoniano del mondo sbarca in Europa nientemeno che a Napoli, la terra promessa del miglior giocatore della storia”. Un’iniziativa, quindi, nata sotto il segno di Diego Armando Maradona tesa ad unire ulteriormente le due realtà. 

La struttura riservata ai giovani talenti è stata aperta nel comune di Poggiomarino e risulta sotto la responsabilità di Cesar Cruz. L’obiettivo, nel dettaglio, non si limita soltanto al reclutamento di giocatori ma comprende pure la formazione umana degli atleti in modo tale da trasmettere loro i valori degli Xeneizes. “Ora potremo lavorare alla formazione di giocatori di calcio nel luogo in cui il nostro figliol prodigo ha raggiunto il suo pieno potenziale”.

De Laurentiis sorpreso
Aurelio De Laurentiis ha ricevuto il comunicato del Boca Juniors (LaPresse) Ultimecalcionapoli.it

 Napoli, aperta in città la prima scuola calcio del Boca Juniors

La decisione di inaugurare una scuola calcio a Napoli rientra nel più ampio piano di sviluppo e crescita della società gialloblù, intenzionata a far conoscere ancora di più il suo marchio nel Vecchio Continente. Per il Napoli, una notizia giunta a sorpresa in questa parte conclusiva della preparazione invernale. La squadra, ieri, si è allenata agli ordini di Luciano Spalletti mentre in queste ore prenderà parte ad una seduta congiunta insieme alla Juve Stabia.

L’obiettivo è quello di mettersi alle spalle le sconfitte rimediate in amichevole (contro Villarreal e Lille) e preparare nel migliore dei modi la trasferta sul campo dell’Inter. La data segnata sul calendario è il 4 gennaio. I partenopei vogliono ricominciare subito forte. Simone Inzaghi e la compagnia nerazzura sono avvertiti. Intanto, il legame tra il Napoli e l’universo argentino si rafforza ancora di più. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.