Napoli, serve la firma e sarà ufficiale: è tutto fatto!

Il Napoli sta finalmente per ufficializzare un importante colpo di mercato per gennaio, ma all’operazione manca ancora un piccolo dettaglio.

Il calciomercato del Napoli prosegue e anzi entra proprio nel vivo in questi ultimi giorni del 2022, con un affare a lungo atteso che ora potrebbe concludersi. Giuntoli sta infatti cercando soprattutto di puntellare la rosa complessiva agli ordini di Spalletti, per affrontare al meglio la seconda lunga fase della stagione. Oggi il ‘Corriere dello Sport’ dà finalmente indicazioni su uno dei colpi principali del mercato azzurro.

giuntoli napoli
Giuntoli in chiusura del primo colpo del Napoli. (LaPresse) UltimeCalcioNapoli.it

L’azione del ds del Napoli finora è stata orientata soprattutto a difendere l’ossatura della squadra, che tanto bene ha fatto nel girone d’andata, sia in Italia che in Europa. E poi aggiungere alcune alternative efficaci ai titolari in alcuni ruoli chiave rimasti scoperti, per dare profondità alla rosa. Ad esempio, il ruolo del regista è ancora al centro del mercato, dato che si vorrebbe trovare un vice Lobotka, con Lukic e Ilic nel mirino. Ma tutto, in questo caso, rimane vincolato alla partenza di Demme.

Meno intricata la strada che porta all’altro grande obiettivo dei partenopei: un terzino destro che possa far rifiatare Di Lorenzo. Il nome è noto da tempo, ed è quello di Bartosz Bereszynski, 30enne polacco in forza alla Sampdoria. I contatti col club blucerchiato sono stati proficui, e ci si attende una chiusura a breve dell’operazione, ma questa ancora non è arrivata. Molti tifosi si chiedono perché, e oggi il quotidiano sportivo ha dato la tanto attesa spiegazione.

zanoli napoli
Alessandro Zanoli è la pedina fondamentale per arrivare a Bereszynski. (LaPresse) UltimeCalcioNapoli.it

Affare Napoli Bereszynski: il ruolo di Zanoli

La trattativa prevede uno scambio asimmetrico: Bereszynski si trasferirà al Napoli a titolo definitivo, mentre a Genova andrà il 22enne Alessandro Zanoli, anche lui terzino destro. Il Napoli però vuole continuare a credere e monitorare il difensore ex Carpi, per cui lo lascerebbe partire solo in prestito, per poi riportarlo a casa. Per fare questo, però, è prima necessario rinnovare il suo contratto, che va in scadenza a giugno 2023.

La trattativa per Bereszynski, però, è già definita in praticamente ogni dettaglio, e pure il rinnovo di Zanoli non dovrebbe rappresentare il minimo problema per il club azzurro. Una volta ottenuta la firma del giocatore fino al 2027, sarà quindi possibile formalizzare lo scambio, in tempo per l’apertura del mercato di gennaio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.