Napoli, pioggia di milioni in arrivo: De Laurentiis gongola e se la ride

Pioggia di milioni in arrivo per il Napoli del patron Aurelio De Laurentiis. ADL già gongola, ecco svelato il motivo: sorridono anche i tifosi

Non manca molto alla ripresa del campionato. Ancora qualche giorno e il Napoli tornerà di scena in Serie A, per difendere il primato in classifica e ripartire nel proprio viaggio verso lo Scudetto. Un viaggio davvero complicato, considerando il gennaio complicatissimo che attenderà la formazione di Luciano Spalletti.

De Laurentiis ride
De Laurentiis se la ride, pioggia di milioni in arrivo (LaPresse) ultimecalcionapoli.it

Inter, Sampdoria, Juventus, Salernitana, Roma e chi più ne ha, più ne metta. Insomma, il prossimo mese rischia di essere già cruciale per il Napoli, che dal canto suo non vuole sperperare gli otto punti di vantaggio accumulati sulla seconda durante la prima parte di stagione. Restare primi sarà complicato e usurante, nell’attesa di capire anche cosa e chi arriverà a dare una mano dal mercato di gennaio. Intanto, De Laurentiis e i tifosi possono già godersi una prima e positiva notizia per il club azzurro.

De Laurentiis basito
De Laurentiis, ecco perché se la ride il patron (LaPresse) ultimecalcionapoli.it

Napoli, buone notizie per De Laurentiis: pioggia di milioni in arrivo, sorridono anche i tifosi azzurri

Il motivo è semplice: nei prossimi giorni arriverà una vera e propria pioggia di milioni, che aiuterà lo stadio Diego Armando Maradona ad abbellirsi ulteriormente. Come riportato e spiegato dall’edizione odierna de ‘Il Corriere del Mezzogiorno’, la giunta del Comune di Napoli ha approvato oltre 2 milioni di euro per la manutenzione straordinaria del noto impianto sportivo di Fuorigrotta.

Non solo le migliorie al bagno dedicato alle persone disabili, ma anche e soprattutto un corredo di lavori che aiuteranno lo stadio del Napoli ad aggiornarsi ulteriormente e a preservare intatte le attuali condizioni di sicurezza. Dopotutto, il Maradona sarà teatro anche delle qualificazioni al prossimo Europeo, quando si sfideranno Italia e Inghilterra nel mese di marzo. Ragion per cui, meglio tenere tutto a lucido: gongola e se la ride anche De Laurentiis, che nonostante i rapporti tesi col Comune di Napoli, non vede mancare l’appoggio e la manutenzione alla casa dei suoi azzurri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.