🟢 Calciomercato Napoli, l’annuncio dell’agente: “Molto vicino…”

Arriva l’annuncio dell’agente sul calciatore che sarebbe stato molto vicino al Napoli in questa sessione di mercato, ma…

Il Napoli in questo mercato ha voluto rinforzare ancor di più le cosiddette ‘seconde linee’, puntando su Pierluigi Gollini e Bartosz Bereszynski. In questo caso, a lasciare la rosa di Luciano Spalletti sono stati Salvatore Sirigu e Alessandro Zanoli nell’ambito di due scambi. La prossima estate, tuttavia, potrebbe continuare la rivoluzione avviata da Aurelio De Laurentiis la scorsa estate, dove andarono via Ospina, Koulibaly, Ghoulam, Fabian Ruiz, Insigne, Mertens e Petagna.

Napoli Ounahi
Napoli, il retroscena dell’agente (LaPresse) Ultimecalcionapoli.it

Ci sono tre indiziati per la partenza. Sono Piotr Zielinski, Hirving Lozano e Victor Osimhen, che dovrebbero rinnovare il loro contratto. Le trattative sono difficili, al momento ferme anche perché il Napoli vuole avere certezza di come finirà il proprio campionato e la Champions League. Intanto, però, il direttore sportivo Cristiano Giuntoli ha avviato una trattativa importante con l’Angers per Azzedine Ounahi, centrocampista che si è messo in mostra con il Marocco all’ultimo Mondiale.

Napoli Ounahi
Napoli, il retroscena su Ounahi (LaPresse) Ultimecalcionapoli.it

Napoli, la rivelazione di D’Amico su Ounahi

Andrea D’Amico, noto procuratore sportivo e intermediario di mercato, ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di Radio Kiss Kiss Napoli: “So che Ounahi era molto vicino al Napoli. E’ un giocatore interessante e sarebbe un colpo molto importante per i partenopei, ma non ho seguito da vicino la trattativa. Lo conoscevo già e poi l’ho potuto visionare al Mondiale”. C’è distanza tra Giuntoli e l’Angers, che chiede almeno venticinque milioni di euro per cedere il proprio gioiellino.

L’Angers in Ligue 1 occupa l’ultimo posto in classifica e rischia davvero di retrocedere. Questo mette il club francese in una posizione pericolosa, perché la prossima estate potrebbe essere costretto a svendere oltre a Ounahi, anche Boufal. Non è escluso che il Napoli possa anche effettuare una cessione importante nel prossimo mercato, come Zielinski che è in scadenza 2024 se non dovesse trovare l’accordo. Ma ad oggi il club è concentrato sull’obiettivo scudetto, da gestire con attenzione il vantaggio di dodici punti sul Milan.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.