🟥 Napoli-Roma, assenza pesante: la notizia dell’ultim’ora gela i tifosi

Il Napoli tornerà in campo domenica 29 gennaio contro la Roma, ma un big potrebbe essere assente: i motivi della possibile assenza.

Il Napoli nella serata di domenica 29 gennaio alle ore 20:45 scenderà in campo contro la Roma allo Stadio Diego Armando Maradona. Ma proprio nel big match potrebbe essere assente un dei top. I motivi della possibile assenza.

Spalletti urla Napoli
Luciano Spalletti si prepara in vista di Napoli-Roma (LaPresse) UltimeCalcioNapoli.it

Il Napoli, quindi, si appresta ad affrontare la Roma. Il club azzurro vuole tentare la fuga definitiva, con le concorrenti per lo Scudetto sempre più lontane alle sue spalle. Ma proprio il club giallorosso, oltre al match, è concentrato anche su una questione di mercato nello specifico.

Ovviamente a catturare tutta l’attenzione della Roma, e non solo, è la situazione legata a Nicolò Zaniolo. Il giocatore vuole lasciare la sua attuale squadra e adesso l’operazione con un club in particolare sembrerebbe essere vicina alla concretizzazione. Per questo motivo con ogni probabilità non prenderà parte alla gara di domenica.

Zaniolo con la mano sul viso Roma
Nicolò Zaniolo sempre più lontano dalla Roma: assente contro il Napoli? Le novità (LaPresse) UltimeCalcioNapoli.it

Il Napoli osserva la situazione che si sta prospettando per Zaniolo: possibile sua assenza in vista del match contro la Roma

Le ultime novità di calciomercato in merito a questa situazione sono arrivate dalla redazione di ‘Tuttomercatoweb’: “Il Milan accelera per Nicolò Zaniolo. Dissipati in giornata gli ultimi dubbi in casa rossonera e così il calciatore si avvicina sempre di più alla maglia del Milan. La sensazione è che si possa chiudere entro le prossime quarantotto ore“, viene rivelato con certezza.

“Al massimo – si legge ancora – si può chiudere nella giornata di lunedì”. Anche perché la volontà è quella di non: “Arrivare all’ultimo giorno di calciomercato”. Perciò: “Il Milan accelera e studia le mosse. Il club rossonero potrebbe, infatti, inserire l’obbligo di riscatto nella proposta alla Roma con un’operazione di circa 23 milioni di euro“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.