Napoli-Roma, stavolta è tutto vero: Spalletti al settimo cielo

Due buone notizie per Luciano Spalletti. Il Napoli si avvicina con fiducia alla prossima sfida contro la Roma di Josè Mourinho. 

La vittoria contro la Salernitana ha rappresentato un tassello importante nella corsa Scudetto del Napoli, soprattutto perché arrivata dopo la cocente delusione dell’eliminazione in Coppa Italia per mano della Cremonese. Un risultato che ha fatto suonare l’allarme per alcuni tifosi, preoccupati per un possibile contraccolpo psicologico proprio in campionato. Ma i ragazzi di Luciano Spalletti hanno dimostrato che no, gli incidenti di percorso quest’anno non saranno elementi di disturbo a lungo termine.

Luciano Spalletti a bordocampo
Napoli-Roma, stavolta è tutto vero: Spalletti al settimo cielo (LaPresse) Ultimecalcionapoli.it

Gli azzurri si sono subito ripresi, in un match dove tra l’altro la complessità risiedeva nel fatto di ritrovarsi di fronte una squadra affamata di punti. La Salernitana arrivava da una settimana burrascosa, con l’allontanamento di Davide Nicola, il dietrofront e la necessità di vincere per dare un segnale a tutti l’ambiente. I derby, poi, sono delle partite che spesso risultato totalmente decontestualizzate, dove i significati e le motivazioni risiedono totalmente nei ’90 minuti. Il Napoli, anche a questo giro, non ha lasciato speranze agli avversari.

Kvaratskhelia in azione
Napoli-Roma, stavolta è tutto vero: Spalletti al settimo cielo (LaPresse) Ultimecalcionapoli.it

Napoli, Spalletti esulta: doppio rientro per la Roma

Ora c’è la Roma, altro banco di prova per Luciano Spalletti. Quella contro i giallorossi sarà una partita complessa, uno scontro diretto all’interno del quale ballano le speranze delle inseguitrici. Eppure, in queste ore arrivano notizie positive per l’allenatore del Napoli che potrà arrivare al match contro i capitolini con grande fiducia, anche grazie al rientro di due giocatori.

Secondo quanto riportato oggi da ‘Il Corriere dello Sport’, Spalletti potrà contare su Kvaratskhelia dall’inizio: il giocatore georgiano ha smaltito del tutto la sindrome influenzale, ha ripreso ad allenarsi in maniera graduale ma contro la Roma ci sarà. Finalmente, e stavolta per davvero. A disposizione – si legge – ci sarà anche l’ex Juan Jesus che si è allenato con il gruppo e sarà arruolabile, anche dall’inizio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.