Napoli, Gollini rimane incredulo: gli è stato detto in diretta

Botta e risposta durante la trasmissione. Due opinioni inconciliabili sul Napoli e sul colpo di calciomercato.

Ultimi giorni di calciomercato anche in casa Napoli. Se sul campo Luciano Spalletti sta facendo cose straordinarie e sta conducendo il Napoli in testa alla classifica di Serie A, senza dimenticarci della qualificazione agli ottavi di Champions League ottenuta con largo anticipo, Giuntoli prova a piazzare gli ultimi ritocchi di mercato per fornire al tecnico una squadra quanto più completa possibile.

Pierluigi Gollini
Il nuovo portiere del Napoli subito al centro di un battibecco (LaPresse) UltimeCalcioNapoli.it

Nel pomeriggio è arrivato il secondo colpo di mercato del Napoli. Dopo l’arrivo di Bereszyński, acquistato dalla Samp nello scambio con Zanoli, ecco che è arrivato anche Gollini, il quale prende il posto del partente Sirigu. Con il portiere ex PSG che è andato a Firenze, Gollini ha fatto il percorso opposto, non prima però di passare dall’Atalanta, squadra proprietaria del suo cartellino. Dopo un anno e mezzo in chiaroscuro, prima al Tottenham e poi alla Fiorentina, Gollini arriva per fare il dodicesimo con la speranza però di potersi rilanciare a tornare il portiere di livello dei primi anni a Bergamo.

Il suo arrivo ha però scatenato un dibattito nell’ambiente napoletano con i due giornalisti Mimmo Malfitano e Antonio Corrado che hanno mostrato, durante la trasmissione Fuorigioco, in onda su Tele A, il loro punto di vista diametralmente opposto sull’acquisto del calciatore. Chi lo ritiene un colpo utile e chi invece lo considera semplicemente un dodicesimo che non giocherà nemmeno un minuto.

Alex Meret
Il portiere del Napoli Meret da oggi ha un nuovo vice (LaPresse) UltimeCalcioNapoli.it

Napoli, botta e risposta su Gollini. “Buon colpo!”, “Non giocherà nemmeno un minuto”

Ad aprire la discussione Antonio Corrado che si sbilancia su un possibile minutaggio consistente per Gollini: “Il suo arrivo di certo non è stato accolto benissimo da Alex Meret. Stiamo parlando di un buonissimo portiere. Non è un dodicesimo, è un portiere d’esperienza che ha già raccolto molte presenze in Italia e non solo. Potrebbe incidere a livello psicologico su Meret rendendolo meno tranquillo.”

Immediata la risposta di Mimmo Malfitano che invece è di tutt’altro parere. Pensiero esplicato in poche parole che però chiariscono perfettamente quella che è la sua posizione sull’acquisto di Gollini: “Ma cosa dici? Gollini non farà una presenza, vedrai”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.