ūüėć Napoli capolista, ancora un regalo dolcissimo: gesto improvviso

La gioia √® ancora alle stelle dopo il passo falso dell’Inter. Napoli, occhio all’ennesimo regalo: tanto dolce quanto improvviso, il gesto √® bellissimo.

Il passo falso dell’Inter a Marassi √® stato un vero e proprio regalo al dominio gi√† straripante del¬†Napoli. Ringraziano gli azzurri e i suoi tifosi, che adesso guardano con ulteriore ottimismo ad una seconda parte di stagione che pu√≤ diventare storica.¬†Luciano Spalletti¬†invita tutti alla calma e alla concentrazione, ma quindici punti sono un margine tale che riuscirebbe a smuovere anche il pi√Ļ ermetico degli scaramantici.

De Laurentiis sorride
De Laurentiis, regalo improvviso per il suo Napoli (LaPresse) ultimecalcionapoli.it

Ora nel mirino della formazione azzurra c’√® la complicata trasferta di Reggio Emilia. Lo scorso anno, il¬†Napoli¬†ha perso punti sanguinosi in casa del¬†Sassuolo¬†e la formazione di Dionisi vuole vendicare la goleada subita all’andata. E dopo aver battuto Milan e Atalanta, cercher√† il colpo grosso anche con gli uomini di Luciano Spalletti. Uomini di Luciano Spalletti che, intanto, restano spiazzati dal bellissimo gesto che √® arrivato dall’ex vice-capitano:¬†Kalidou Koulibaly¬†√® tornato a far felice gli azzurri e i suoi tifosi.

Koulibaly in campo
Koulibaly, gesto bellissimo ed improvviso dell’ex azzurro (LaPresse) ultimecalcionapoli.it

Napoli, il bellissimo ed improvviso gesto di Koulibaly: che regalo ai suoi vecchi compagni

Non sta attraversando un grande periodo di forma con il¬†Chelsea, dove √® finito addirittura fuori dalle rotazioni del tecnico¬†Potter. Eppure,¬†Koulibaly¬†non perde occasione per ripercorrere i passi e le strade che lo hanno reso prima felice e poi grande. L’ex vice-capitano del¬†Napoli¬†ha omaggiato i suoi ex compagni di squadra con alcune maglie del Chelsea autografate: a riportarlo √® ‘CalcioNapoli24’, che sottolinea come il gesto sia stato accolto positivamente dai suoi vecchi ‘fratelli’ in azzurro.

Un bel regalo, a comunicare forse la dolcezza e il trasporto con cui lo stesso¬†Koulibaly¬†sta vivendo la trionfale cavalcata del¬†Napoli. Un gesto come a voler dire: “Ci sono anche io, vi seguo e sono con voi sempre”. Dopotutto il senegalese resta nel cuore dei tifosi partenopei per le sue doti umane, ancor prima di quelle tecniche. E iniziative come queste spiegano ampiamente il perch√©.

Impostazioni privacy