Ufficiale Juventus, tifosi del Napoli increduli: “Un altro favore”

Batosta del Giudice Sportivo ai due calciatori. Quello che lascia perplessi i tifosi del Napoli è la sentenza: perchè due pesi e due misure?

Il match tra Inter e Juventus ha generato diverse polemiche.

La vittoria 1-0 dei bianconeri porta con se molti temi di discussione. Uno su tutti il presunto tocco di mano di Rabiot che ha portato al gol della Juventus.

De Laurentiis Napoli
I tifosi del Napoli sono indignati, la decisione del Giudice spiazza tutti (LaPresse.it) ultimecalcionapoli.it

Il contropiede portato avanti dal francese sarebbe favorito da un tocco col braccio sinistro prima dell’assist a Kostic. Il gol del serbo, convalidato solo ben 5 minuti di attesa al Var, ha scatenato l’ira dei tifosi interisti che hanno urlato allo scandalo.

“Era da annullare”, si è letto sui social, soprattutto dopo l’intervista in diretta di Inzaghi, che ha denunciato la mancanza di immagini chiare al Var.

Lo scontro non è terminato, però, in campo. Dopo una partita senza esclusione di colpi, si è accesa la tensione dopo il fischio finale dell’arbitro.

La provocazione di Paredes, che avrebbe preso in giro i calciatori dell’Inter, ha scatenato la reazione di D’Ambrosio che non è riuscito a trattenersi. La rissa che ne è scaturita ha portato all’espulsione di entrambi i calciatori da parte dell’arbitro Chiffi.

Inter Juventus
Tifosi del Napoli indignati per la decisione del Giudice Sportivo (LaPresse.it) ultimecalcionapoli.it

Inter-Juventus, arriva la sentenza del Giudice: tifosi del Napoli perplessi

Oggi è arrivata la batosta del Giudice Sportivo, che in qualche modo alimenta le polemiche.

Il giudice Gerardo Mastandrea ha inflitto due giornate di squalifica a Danilo D’Ambrosio e una soltanto a Paredes.

All’interista è stata commutata anche un’ammenda di 5mila euro per “condotta gravemente antisportiva, avvicinandosi al calciatore avversario e trattenendolo per il collo”. Al centrocampista della Juventus, invece, è stata commutata una multa di 10mila euro per “atteggiamento provocatorio”, si legge sul comunicato del Giudice Sportivo.

Una batosta che costringe i nerazzurri a fare a meno di D’Ambrosio, che salterà le sfide con Fiorentina e Salernitana. Paredes, invece, salterà il match di Serie A con il Verona.

Una sentenza che non può che generare altre polemiche, dopo quelle per il gol di Adrien Rabiot.

Dopo le proteste degli interisti che hanno urlato allo scandalo per l’assegnazione del gol bianconero, adesso si passa a quelle per la sentenza. Perché due decisioni diverse per D’Ambrosio e Paredes? I tifosi sono increduli.

Impostazioni privacy