💰 Napoli, le big di Premier pronte all’offerta: Giuntoli spiazzato

Il Napoli domani tornerà a giocare in campionato contro il Verona, ma per Cristiano Giuntoli non ci sono delle buone notizie dal mercato.

Dopo la sconfitta di mercoledì sera al Meazza nell’andata del quarto di finale di Champions League contro il Milan di Stefano Pioli, il Napoli di Luciano Spalletti deve rituffarsi nelle vicende che riguardano il nostro campionato. 

Giuntoli pensieroso
Brutte novità in sede di calciormecato per Cristiano Giuntoli (LaPresse) ultimecalcionapoli.it

Gli azzurri, infatti, domani scenderanno in campo allo Stadio Diego Armando Maradona per giocare contro il Verona di Marco Zaffaroni. Quello di domani, al netto dei pronostici super favorevoli, è un match molto importante per la squadra guidata da Luciano Spalletti. Il Napoli, in caso di successo, farebbe un altro fondamentale passo verso la vittoria finale della Serie A. 

Nonostante la grande posta in palio, così come ammesso dallo stesso Luciano Spalletti, domani tra le fila azzurre ci potrebbe essere un considerevole notevole. La gara di ritorno contro il Milan, infatti, è già molto vicina, visto che gli azzurri giocheranno contro il team meneghino già nella serata di martedì. Tuttavia, in attesa di queste gare così fondamentali per l’intera stagione partenopea, per Cristiano Giuntoli bisogna registrare alcune novità in sede di calciomercato. 

Calciomercato Napoli, su Hojlund c’è anche l’interesse di squadre come Chelsea e Manchester United

Come quanto riportato dal ‘Corriere di Bergamo’, infatti, il Napoli dovrà battere una foltissima concorrenza per strappare all’Atalanta un giocatore come Rasmus Hojlund. Sul centravanti danese, oltre ai possibili interessi di Juventus, Inter e Milan, bisogna sottolineare anche le forti sirene che arrivano dalla Premier League. 

Hojlund pensieroso
Hojlund dell’Atalanta di Gasperini è seguito da tante big europee (LaPresse) ultimecalcionapoli.it

Sull’attaccante di Gian Piero Gasperini, infatti, si stanno muovendo squadre come il Chelsea ed il Manchester United. Ma a complicare ancora di più i piani di Cristiano Giuntoli bisogna aggiungere sia la valutazione di Hojlund da parte dell’Atalanta, ovvero circa 70 milioni di euro, che gli interessi di altre big europee: dal PSG, passando dall’Atletico Madrid, al Bayern Monaco.

Rasmus Hojlund, di fatto, è tra i primissimi nomi sulla lista di Cristiano Giuntoli di possibili sostituti di Victor Osimhen. Anche sul nigergiano, infatti, si scatenerà la prossima estate un’asta che potrebbe portare nelle casse del club di proprietà di Aurelio De Laurentiis più di 120 milioni di euro.