😱 Napoli-Milan, la decisione di Spalletti sorprende tutti

Il Napoli di Spalletti è pronto per una delle sfide più importanti della sua storia. Allo Stadio Maradona arriva il Milan campione d’Italia.

Si disputerà tra pochi minuti la sfida del Maradona tra il Napoli di Luciano Spalletti e il Milan di Stefano Pioli, match valido per i Quarti di finale di ritorno di Champions League. E’ una sfida storica per il club partenopeo che, per la prima volta nella sua storia, potrebbe arrivare tra le prime quattro squadre in Europa, nelle semifinali di Champions. Non sarà semplice con gli azzurri che dovranno ribaltare lo 0-1 subito nel match di andata.

Spalletti Napoli scelte
le scelte del tecnico del Napoli (Lapresse Foto) Ultimecalcionapoli

Gli azzurri potranno però puntare su importanti armi che potranno dare una mano in chiave Champions. Da una parte il pubblico del Maradona che rappresenterà il dodicesimo uomo e che può dare un grande aiuto agli uomini di Spalletti, carichi a mille e c’è grande entusiasmo per questa sfida. Allo stesso tempo è fondamentale il ritorno in campo di Victor Osimhen, calciatore assente invece nella sfida di andata.

Gli azzurri sono pronti e c’è grande entusiasmo per il match dello stadio Maradona. All’andata fu un gran tiro di Bennacer a sbloccare la gara, ma gli azzurri dimostrarono di essere competitivi e hanno lottato fino alla fine. Le due squadre hanno avuto un rendimento totalmente diverso in campionato con gli azzurri che sono vicini al titolo e il Milan che invece vede a forte rischio la sua posizione in Champions League. Spalletti ha sorpreso tutti.

Napoli-Milan, Spalletti cambia in attacco

Nel club azzurro non ci saranno gli squalificati Kim e Anguissa, ma la vera sorpresa di giornata è in attacco. Accanto a Kvaratskhelia e Osimhen Spalletti ha scelto Matteo Politano, vincitore in extremis del ballottaggio con Hirving Lozano. Il messicano sarà un’arma in più nella ripresa, ma intanto Spalletti ha sorpreso tutti in attacco. Ecco la formazione ufficiale del club azzurro:

NAPOLI (4-3-3): Meret; Di Lorenzo, Juan Jesus, Rrahmani, Mario Rui; Ndombele, Lobotka, Zielinski, Politano, Osimhen, Kvaratskhelia.

Politano a sorpresa
l’attaccante Politano parte dal primo minuto (Lapresse Foto) Ultimecalcionapoli

Saranno quindi Juan Jesus e Ndombele a sostituire i due squalificati in quello che attualmente resta come match più importante della stagione per il club azzurro.

Impostazioni privacy