Napoli, pronto il colpo ad effetto: De Laurentiis attende una cosa

De Laurentiis, dopo tantissime polemiche, vuole portare un giocatore al Napoli di Spalletti, ma deve attendere ancora.

In casa Napoli quella di quest’anno è sicuramente un’estate molto intensa. Nelle fila azzurre sono arrivati il georgiano Kvaratskhelia e Mathias Olivera, ma sono anche andati via calciatori del calibro come Lorenzo Insigne, David Ospina, Kalidou Koulibaly e molto probabilmente anche Dries Mertens.

De Laurentiis pensieroso
Aurelio De Laurentiis (Ansa Foto)

Tra questi addii così dolorosi sicuramente quello che ha scatenato l’ira dei tifosi è quello che riguarda Kalidou Koulibaly. Se, infatti, per gli altri c’erano pochissime possibilità di una loro permanenza, tranne per Insigne che lo si sapeva già da gennaio che sarebbe andato via, per il centrale senegalese c’era la speranza di vederlo ancora in maglia azzurra almeno fino alla scadenza del contratto dell’anno prossimo.

Dopo l’addio di Koulibaly, il Napoli è stato inondato di critiche. Il club partenopeo, infatti, sia per stemperare la tensione tra i suoi tifosi che per rinforzare una squadra oggettivamente indebolita ha dovuto cambiare marcia in sede di calciomercato. Aurelio De Laurentiis, di fatto, adesso è pronto ad effettuare un colpo ad ‘effetto’. 

Petagna pensieroso
Petagna (LaPresse)

Napoli, De Laurentiis attende la cessione di Petagna al Monza prima di chiudere per Simeone

Secondo quanto riportato da ‘Rai Sport’, infatti, il Napoli è sempre più vicino a Giovanni Simeone del Verona. Il patron partenopeo, però, deve aspettare la cessione ufficiale di Petagna al Monza prima di chiudere per il ‘Cholito’. Le due operazioni sono certamente legate, considerando che la strategia di mercato degli azzurri è proprio quella che ad ogni entrata corrisponde un’uscita. 

Il Napoli, intanto, ha trovato un accordo con Simeone ma non con il Verona, che ha riscatto l’argentino dal Cagliari per 10,5 milioni di euro. Il club veneto, infatti, vuole cedere il giocatore in prestito con l’obbligo di riscatto, mentre Cristiano Giuntoli sta cercando di strappare un prestito con diritto di riscatto. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.