Calciomercato Napoli, futuro deciso: non c’è niente da fare

Il calciomercato del Napoli è molto intenso in questi ultimi giorni, considerando che stato deciso il futuro di un giocatore.

A due settimane dall’inizio del campionato, il mercato del Napoli si sta facendo sempre più caldo. Dopo i tanti addii importanti del calibro di Lorenzo Insigne, David Ospina, Kalidou Koulibaly e Dries Mertens, infatti, Aurelio De Laurentiis e Cristiano Giuntoli sono molto attivi per quanto riguarda il mercato in entrata.

Luciano Spalletti dà indicazioni
Luciano Spalletti (LaPresse)

Il team partenopeo, di fatto, ha preso quasi subito il sostituto di Kalidou Koulibaly, ovvero Kim Min-Jae dal Fenerbahce per 20 milioni di euro. Dopo l’arrivo del centrale sudcoreano, il Napoli si è concentrato sulla zona offensiva per regalare almeno un paio di attaccanti a Luciano Spalletti.

La società partenopea, infatti, si è concentrata su Giovanni Simeone e Giacomo Raspadori. Per l’arrivo del primo si attende l’ufficialità della cessione di Andrea Petagna al Monza, mentre per il giocatore italiano, il quale ha già un accordo con il Napoli, si sta cercando di mettere pressione al Sassuolo per venderlo. I primi obiettivi per l’attacco sono ormai questi due giocatori, visto che Deulofeu è stato ormai accantonato.

Deulofeu porta palla
Gerard Deulofeu (LaPresse)

Calciomercato Napoli,  Deulofeu non fa più parte dei piani azzurri 

A dare questa notizia è stato il portale ‘TuttoUdinese’.  Il portale, infatti, ha riportato che la trattativa tra il Napoli e l’Udinese per lo spagnolo si può considerare conclusa. Aurelio De Laurentiis ha ritenuto troppi i 18 milioni di euro richiesti dalla società bianconera, considerando che Deulofeu non convince pienamente Luciano Spalletti.

Dopo il no del patron partenopeo, anche Cristiano Giuntoli, che puntava molto sull’ex Barcellona e Milan, ha mollato definitivamente la presa per l’attaccante esterno. Per Gerard Deloufeu adesso si fanno largo le opzioni che portano al Marsiglia di Igor Tudor e del Villarreal, anche se dall’Udinese fanno sapere che potrebbe restare ancora in bianconero. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.