Napoli, pessima notizia prima del Verona: l’annuncio è ufficiale

Il Napoli giocherà lunedì contro il Verona, ma in questi minuti c’è stato un annuncio ufficiale che non ha portato con sè buone notizie.

Il Napoli deve essere  sicuramente inserito tra i club più attivi in questa sessione di calciomercato. Tra le fila azzurre, infatti, ci sono stati tantissimi cambiamenti sia in entrata che in uscita. I tifosi partenopei hanno visto andare via giocatori come Insigne, Mertens, Ospina e Koulibaly, ma hanno visto anche arrivare i vari Kvaratskhelia, Mathias Olivera, Ostigard e Kim Min-Jae.

De Laurentiis pensieroso
Aurelio De Laurentiis (Ansa Foto)

Nonostante tutti questi stravolgimenti, la società campana continua ad essere al centro di tante trattative di mercato. L’ultimo colpo azzurro in ordine di tempo è stato Giovanni Simeone. L’argentino arriva dal Verona in prestito con diritto di riscatto, che può trasformarsi in obbligo se il Napoli dovesse arrivare in Champions League oppure in base ai gol e presenze che riuscirà a fare lo stesso centravanti.

Il ‘Cholito’, il quale in mattinata si è recato a Villa Stuart a Roma per effettuare le visite mediche di rito, non è l’unico obiettivo in entrata del Napoli. De Laurentiis e Giuntoli, di fatto, stanno cercando di prendere Ndombele in prestito dal Tottenham. Il giocatore avrebbe anche dato il suo consenso all’arrivo in maglia azzurra. Tuttavia per i tifosi partenopei è arrivata una brutta doccia fredda.

Carnevali sorride
Giovanni Carnevali (LaPresse)

Napoli, l’annuncio ufficiale di Carnevali su Raspadori: “Può essere che non si concluda affatto”

Giovanni Carnevali, amministratore delegato del Sassuolo, ha parlato ai microfoni ufficiali di ‘Radio Radio’ dello stato della trattativa con il Napoli per Giacomo Raspadori: “Può essere che non si concluda affatto”. Queste dichiarazioni del dirigente neroverde non sono di certo una buona notizia per il club azzurro che, però, nei prossimi giorni rilancerà la propria proposta. 

Il Napoli, infatti, ha offerto ben 28 milioni di euro più 5 di bonus per acquisire le prestazioni di Giacomo Raspadori, mentre il Sassuolo ne vorrebbe almeno 30 di base fissa. De Laurentiis e Giuntoli tenteranno ancora di convincere il club neroverde, considerando che il calciatore preme per diventare azzurro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.