Napoli, manna dal cielo improvvisa: è ufficiale, De Laurentiis non ci crede

Dopo il successo del suo Napoli contro lo Spezia, per Aurelio De Laurentiis è arrivata un’altra manna dal cielo.

Il Milan sta giocando in questi minuti al Marassi contro la Sampdoria dell’ex Marco Giampaolo. I rossoneri devono cercare assolutamente di vincere, visto che in giornata hanno vinto sia il Napoli di Luciano Spalletti che l’Inter di Simone Inzaghi.

De Laurentiis sorride
Aurelio De Laurentiis (LaPresse)

Sia i partenopei che i nerazzurri hanno dovuto soffrire prima di battere, rispettivamente, lo Spezia e il Torino. Entrambe le squadre, di fatto, hanno dovuto aspettare i minuti finali prima di passare in vantaggio: il Napoli con Raspadori e l’Inter con il guizzo di Brozovic. 

Il successo degli azzurri contro lo Spezia può risultare fondamentale anche in vista della prossima giornata di campionato. Il Napoli di Luciano Spalletti, infatti, domenica prossima sfiderà a San Siro proprio il Milan che, però, dovrà fare a meno di un giocatore fondamentale per il suo gioco. 

Leao parla con Ferrari
Leao parla con Ferrari (LaPresse)

Manna dal cielo per De Laurentiis: Leao non ci sarà contro il Napoli

Stefano Pioli, infatti, non potrà contare su Rafel Leao per la sfida contro i partenopei, visto che il giocatore è stato espulso per doppia ammonizione nel corso della gara di questa sera contro la Sampdoria. Il calciatore portoghese ha rimediato il secondo cartellino giallo per aver colpito in testa Ferrari mentre cercava di colpire il pallone con una rovesciata.

Luca Marelli, ex direttore di gara ed ora talent arbitrale per ‘DAZN’ ha così commentato l’episodio: “La seconda ammonizione di Leao ci stava tutta per gioco imprudente”. Per il Napoli, quindi, questa notizia rappresenta sicuramente una manna dal cielo, vista l’importanza del portoghese per il Milan di Stefano Pioli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.