Caos Napoli, all’improvviso scoppia il putiferio: Spalletti non si trattiene

Nel post partita di Napoli-Spezia tante polemiche e dichiarazioni che stupiscono. Spalletti sorprende riguardo un duro scontro in conferenza.

Tre punti sofferti ma pesantissimi per il Napoli di Spalletti nell’anticipo della sesta giornata di Serie A. Una sfida che gli azzurri hanno risolto solo negli ultimi minuti grazie alla rete di Giacomo Raspadori. Ampio turnover di Spalletti ad inizio gara ed una prestazione non eccezionale come l’ultima contro il Liverpool.

Spalletti Napoli
Spalletti Napoli (Lapresse)

Tre punti importante e tante polemiche con Spalletti che è stato espulso nel finale del match. Il tecnico ha spiegato il motivo di questo rosso ed anche in conferenza stampa è stato protagonista. L’ex Roma e Inter è stato protagonista di una lite con un giornalista nella conferenza e gli ha risposto in maniera chiara:

“Quando ho litigato con lo spogliatoio? La prossima volte le porto l’audio, cosi mi risponde? Vorrei sapere quando avrei litigato con lo spogliatoio e stavo sulle scatole ai giocatori? Parla sempre di me da un anno e mezzo, ma non ho mai avuto il piacere di conoscerla. Qualche volta dovrebbe farsi vedere”.

Ndombele Napoli
Ndombele Napoli (Lapresse)

Napoli-Spezia, Spalletti furioso in conferenza

Il tecnico azzurro è stato protagonista assoluto con una conferenza molto accesa: “Oggi sono stato perfetto? La ringrazio, ma io non ho litigato mai con nessuno e mi dispiace se sento dire questo”. Spalletti ha poi continuato rimarcando episodi avvenuti in passato e chiarendo la situazione:

“Forte equivoco? Mi dia il suo numero di telefono, si ha la possibilità di metterla a posto perchè altrimenti poi mi dispiace. Ho litigato con qualcuno in passato. Totti e Icardi? Non volevo dire questo”. Una conferenza dai toni molto accesi ed uno Spalletti furioso nonostante la vittoria del match.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.