Napoli, la notizia dell’ultim’ora gela i tifosi: De Laurentiis spiazzato

Nonostante il grandissimo inizio del suo Napoli, De Laurentiis ha ricevuto in queste ore una brutta notizia.

Il primo mese della stagione 2022/23 è stato sicuramente positivo per il Napoli di Luciano Spalletti. I partenopei, infatti, sono primi sia in campionato, dove guidano la classifica insieme all’Atalanta di Gasperini, che in Champions League.

De Laurentiis pensieroso
De Laurentiis. Brutte notizie per il patron (LaPresse) ultimecalcionapoli.it

Dopo i tantissimi addii che si sono susseguiti nel corso di quest’estate, nessuno si aspettava un inizio del genere da parte del Napoli. Aurelio De Laurentiis e Cristiano Giuntoli, di fatto, sono stati bravissimi a tagliare il monte ingaggi senza far abbassare il livello della squadra guidata da Luciano Spalletti. 

I vari Kvaratskhelia, Kim Min-Jae, al momento, non stanno facendo rimpiangere due calciatori che hanno fatto la storia del Napoli: Lorenzo Insigne e Kalidou Koulibaly. Inoltre, anche Giacomo Raspadori e Giovanni Simeone stanno cominciando a dare il loro importante contributo. Tuttavia per Aurelio De Laurentiis è arrivata una brutta notizia proprio in queste ore.

Rrahmani con Krunic
Rrhamani con Krunic. Problemi per il centrale (LaPresse) ultimecalcionapoli.it

 

Napoli, brutta notizia per De Laurentiis: problema fisico per Rrahmani

Come quanto riportato da ‘Nacionale’, quotidiano kosovaro, infatti, Amir Rrahmani non si è allenato con la propria Nazionale per colpa di un problema fisico rimeditato nel corso del match tra il Milan e il Napoli. Il difensore centrale sarà comunque convocato per gara contro l’Irlanda del Nord, anche se molto probabilmente partirà dalla panchina.

I prossimi giorni saranno molto importanti per capire le reali condizioni del difensore centrale del Napoli. Dopo questa notizia, sia De Laurentiis che Spalletti sono sicuramente in ansia. Rrahmani, infatti, è uno dei perni del gruppo azzurro, visto che con Kim ha formato un’ottima coppia difensiva centrale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.