“L’Atalanta avrà un vantaggio”: Napoli, l’ex azzurro a sorpresa

Il Napoli, nel prossimo turno, affronterà l’Atalanta seconda: secondo un ex azzurro, i padroni di casa avranno un particolare vantaggio.

Il successo ottenuto ai danni del Sassuolo è stato già archiviato. Il Napoli è atteso, infatti, da due sfide cruciali: domani, ad esempio, gli azzurri sfideranno il Liverpool con in palio il primo posto del girone. Un obiettivo importante, che consentirebbe poi di vivere un ottavo di finale di Champions League più “soft” ed incontrare una rivale meno impegnativa. Sabato, poi, è in programma la trasferta sul campo dell’Atalanta.

Atalanta, Gasperini pensa al Napoli
Gian Piero Gasperini contro il Napoli avrà un vantaggio (LaPresse) UltimeCalcioNapoli.it

Un rivale quanto mai ostico. L’operazione di restyling della rosa nerazzurra, attuata in estate, ha consentito di mettere a disposizione di Gian Piero Gasperini una rosa più giovane capace di totalizzare ben 8 vittorie e 3 pareggi in 12 gare complessive di campionato. Un ruolino di marcia al di là di ogni più rosea aspettativa, che ha consentito agli orobici di salire il secondo posto a quota 27 punti. A -5, quindi, dai partenopei primi.

Ecco perché la sfida sarà importante per entrambi i club. I padroni di casa, dal canto loro, scenderanno in campo per vincere così da avvicinarsi alla vetta. Per gli ospiti, invece, il match costituirà l’occasione più ghiotta per andare in fuga e porre una prima seria ipoteca sullo scudetto. Un traguardo, risultati alla mano, alla portata della truppa di Luciano Spalletti intenzionata ad allungare ulteriormente la striscia di risultati utili consecutivi.

Spalletti in panchina
Luciano Spalletti si prepara al match contro l’Atalanta (LaPresse) UltimeCalcioNapoli.it

Atalanta-Napoli, Savoldi analizza il match

Proprio della gara in questione ha voluto parlare Gianluca Savoldi, nel corso di un’intervista concessa nella giornata odierna a ‘Radio24’. “Il Napoli avrà un pochino più di pressione dell’Atalanta la prossima settimana. C’è da dire che la squadra di Spalletti affronta la Dea in uno stato di forma tale in cui diventa complicato fermarla”.

Al tempo stesso, secondo l’ex calciatore azzurro, i bergamaschi avranno il vantaggio di poter “giocare a testa libera”. Il Napoli, ogni caso, penserà all’Atalanta a tempo debito. Domani è in programma la trasferta inglese e Spalletti vuole concludere la prima fase della Champions nel migliore dei modi. Klopp, già travolto all’andata, è avvertito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.