Calciomercato Napoli, annuncio del presidente: svelato il doppio colpo?

Il Napoli si prepara a disputare le gare che restano in campionato prima della sosta, ma pensa anche in ottica calciomercato: a tal proposito c’è un annuncio.

Il Napoli, una volta conquistati tre punti contro l’Atalanta e conosciuta l’avversaria per gli ottavi di Champions, è già proiettato sui prossimi impegni di campionato. Manca, infatti, davvero poco per la sosta prevista con gli impegni dei Mondiali e, soprattutto adesso, è vietato sbagliare. In ottica mercato, poi, è arrivato anche un annuncio interessante.

Giuntoli concentrato sul Napoli
Cristiano Giuntoli concentrato sul Napoli (LaPresse) UltimeCalcioNapoli.it

Il Napoli, prima della pausa del campionato, affronterà l’Empoli e l’Udinese, rispettivamente per la 14^ e la 15^ di Serie A. È fondamentale ora non commettere passi falsi e gli uomini di Spalletti lo sanno molto bene.

Proprio in vista del turno infrasettimanale, con gli azzurri in campo contro l’Empoli domani alle 18:30, ha parlato del match il presidente Fabrizio Corsi. Con l’occasione è stato toccato anche l’argomento del mercato. Con due nomi in particolare che hanno monopolizzato l’attenzione. Ecco di chi si tratta.

Giocatori dell'Empoli festeggiano dopo la vittoria
Giocatori dell’Empoli festeggiano dopo la vittoria ottenuta contro il Sassuolo (LaPresse) UltimeCalcioNapoli.it

Calciomercato Napoli, nel mirino Vicario e Baldanzi? Questa la risposta del presidente Corsi

Quest’oggi è intervenuto, ai microfoni di ‘Radio Kiss Kiss Napoli’, il presidente Fabrizio Corsi. Il suo discorso ha fatto riferimento al Napoli, non solo per il match di domani, ma anche appunto in ottica calciomercato:Se Baldanzi e Vicario sono osservati speciali del Napoli? Beh si può dire che il Napoli abbia osservatori ovunque. Anzi voglio fare i complimenti per i calciatori scovati. E posso dire che per Vicario abbiamo investito tanto e speso quanto si spende per un centravanti”.

“Per quanti riguarda Baldanzi, invece – ha proseguito il presidente dell’Empoli – l’ho visto dieci anni fa la partita volta. È perciò bello vederlo ancora qui con noi. Così sta ripagando la nostra scelta. Lui è un possibile campione”. Il numero uno del club toscano non si è perciò sbilanciato più di tanto. Ma ha certamente elogiato due ragazzi che hanno sempre di più gli occhi puntati su di sé.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.