“Ha convinto Giuntoli”: Napoli, dopo la vittoria spunta il retroscena

Il Napoli ha iniziato a gettare le basi di una nuova operazione di mercato. L’obiettivo ha convinto al 100% il direttore sportivo Giuntoli.

Quello di gennaio, per il Napoli, sarà un mercato relativamente tranquillo. La rosa allestita negli scorsi mesi, alla luce dei risultati conseguiti tra campionato e Champions League, ha dimostrato di essere competitiva ai livelli più alti e di non necessitare al momento di ulteriori rinforzi. Il direttore sportivo Cristiano Giuntoli, nelle prossime settimane, a blindare i gioielli a disposizione di Luciano Spalletti e a gettare le basi per i colpi da concretizzare poi a giugno.

Napoli, Giuntoli riflette
Cristiano Giuntoli ha messo nel mirino un calciatore: lo ha convinto (LaPresse) Ultimecalcionapoli.it

A breve, ad esempio, avrà luogo un altro confronto con Stanislav Lobotka per il quale il rinnovo del contratto appare cosa fatta. Le parti già da qualche giorno hanno raggiunto un principio di intesa, sulla base di 3 milioni netti fino al 2028. Restano da limare gli ultimi dettagli, con la fumata bianca attesa già durante la sosta del campionato dovuta ai Mondiali. Prolungamento in vista pure per Piotr Zielinski ed il capitano Giovanni Di Lorenzo, intenzionato a chiudere la carriera in maglia azzurra.

Per quanto riguarda gli obiettivi estivi di mercato, i riflettori del partenopei sono stati puntati su una delle principali rivelazioni della Serie A. Un talento classe 2003 che, nonostante la giovane età, è già riuscito a ritagliarsi uno spazio importante nel club in cui milita ovvero Tommaso Baldanzi. Un profilo che ieri Guntoli ha avuto modo di osservare da vicino, in occasione della gara che ha visto il Napoli battere proprio l’Empoli.

Baldanzi esulta
Tommaso Baldanzi piace al Napoli (LaPresse) Ultimecalcionapoli.it

Napoli, Baldanzi promosso a pieni voti da Giuntoli

Il centrocampista, in campo, ha fornito risposte confortanti: tante belle giocate in fase di costruzione della manovra ma anche sacrificio in quella di recupero del pallone. La vittoria, alla fine, è andata alla squadra di Spalletti ma Baldanzi non ha affatto sfigurato. Anzi, secondo la dirigenza azzurra potrebbe fin da subito fornire un contributo importante alla causa. L’affondo in ogni caso, stando a quanto riportato da ‘Sportmediaset’, avverrà al termine del campionato.

Per i toscani il giovane rappresenta una colonna portante all’interno dello schieramento tattico di mister Paolo Zanetti. Un elemento prezioso (autore di 2 reti in 6 presenze complessive) per il quale ora non verranno ascoltate proposte di alcun tipo. Il Napoli, dal canto suo, ne è consapevole ma intanto ha iniziato a gettare le basi della futura trattativa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.