L’ex Juventus fa tremare i napoletani: sentenza netta sullo Scudetto

Il Napoli è primo in classifica, ma c’è stata una sentenza sullo Scudetto da parte di un ex Juventus che sta facendo tremare i tifosi.

Dopo aver battuto l’Empoli di Paolo Zanetti nell’ultimo turno infrasettimanale, il Napoli si appresta a sfidare allo Stadio Diego Armando Maradona, esattamente alle ore 15.00, l’Udinese di Andrea Sottil. 

Spalletti pensieroso
Spalleetti. Una sentenza di un ex bianconero fa ‘tremare’ i tifosi del Napoli (LaPresse) ultimecalcionapoli.it

Il Napoli, in caso di successo, ha l’occasione di poter confermare il grande vantaggio di otto punti sul Milan secondo, anche se il match contro la squadra di Andrea Sottil non sarà certamente facile. Ad aumentare la difficoltà della gara contro l’Udinese bisogna ricordare l’assenza di Kvaratskhelia.

Il georgiano, infatti, non ha ancora recuperato dalla botta alla schiena rimediata durante Liverpool-Napoli di Champions League. A prescindere dalla presenza o meno di Kvaratskhelia, il team partenopeo deve cercare di chiudere nel migliore dei modi questa prima fase di stagione, anche se c’è una sentenza netta da parte di un ex bianconero che sta facendo ‘tremare’ i tifosi azzurri.

Allegri pensieroso
Allegri. Dichiarazioni da parte di un ex Juventus (LaPresse) ultimecalcionapoli.it

Napoli, la senteza di Andrea Barzagli: “La Juventus di Allegri può competere ancora per lo Scudetto”

Andrea Barzagli, ex giocatore della ‘Vecchia Signora’, ha infatti rilasciato queste dichiarazioni ai microfoni ufficiali della ‘Gazzetta dello Sport’: “Il Napoli, per il momento, è stato nettamente superiore. Tuttavia, dopo il Mondiale in Qatar, ci sarà un secondo campionato. Credo che la Juventus di Allegri possa ancora competere per lo Scudetto”. 

Lo stesso Luciano Spalletti è convinto che il campionato sia ancora molto lungo. Il tecnico toscano, infatti, nel post gara di Napoli-Empoli, ha commentato così la corsa Scudetto: “La strada è ancora lunghissima, ci sono ancora tante insidie”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.