Juventus nel caos dopo la Lazio: sta succedendo ora, tifosi furiosi

Non è bastata la vittoria contro la Lazio per migliorare l’ambiente in casa Juventus: i tifosi bianconeri sono di nuovo furiosi, ecco perché.

La crisi delle scorse settimane, aggravata dalla prematura eliminazione nella fase a gironi della Champions League, sembra essere ormai alle spalle. La Juventus, infatti, a partire dal 29 ottobre in campionato ha inanellato una serie di 4 vittorie consecutive che gli hanno permesso di risalire in classifica fino al terzo posto e portarsi ad appena 2 punti dal Milan secondo. Un ruolino di marcia che conferma i passi in avanti compiuti in avanti dalla formazione eppure, nell’ambiente, il clima non è dei migliori.

Juventus, Allegri preoccupato
Massimiliano Allegri deve fare i conti con la furia dei tifosi (LaPresse) UltimeCalcioNapoli.it

A preoccupare la società, in particolare, è il fin qui assente feeling instaurato da Angel Di Maria con la tifoseria. Tanti i motivi che, fin qui, non hanno fatto scattare la scintilla tra le parti a partire dal rendimento in chiaroscuro offerto in campo dall’argentino. Fin qui, per lui, appena una rete e 4 assist in 10 presenze complessive. Un bottino insufficiente, ulteriormente aggravato dalle tante partite saltate dall’ex PSG (ben 11) a causa degli infortuni subiti e dell’espulsione rimediata a Monza.

Da qui l’insoddisfazione dei supporter della Vecchia Signora, che da lui si aspettavano contributi in fase realizzativa di ben altro tenore ed un maggiore attaccamento alla maglia. Un rapporto complicato che nella giornata odierna si è, se possibile, ulteriormente incrinato. A scatenare di nuovo la rabbia della piazza, in particolare, è stata una particolare foto pubblicata da Di Maria sul proprio profilo Instagram.

Di Maria in campo
Angel Di Maria non è riuscito a legare con la tifoseria della Juventus (LaPresse) UltimeCalcioNapoli.it

Juventus, Di Maria ha di nuovo fatto infuriare i tifosi

Sul noto social network l’ala sinistra ha postato una foto che lo vede sorridente accompagnata dalla didascalia “Con lo stesso entusiasmo di sempre, forza Argentina”. Poche parole tuttavia sufficienti per far tornare alla carica i tifosi della Juventus. “Le vacanze sono finite, ora puoi cominciare a giocare..” e “Sei contento oggi eh” alcuni dei commenti apparsi sotto al post dell’albiceleste.

Ora, per lui, sarà tempo di concentrarsi unicamente al Mondiale e alle sfide del girone contro l’Arabia Saudita (22 novembre), Messico (26) e Polonia (30) con la speranza di poter andare avanti più avanti possibile. La Juventus, dal canto suo, spera di rivederlo a gennaio motivato ed intenzionato a fare bene con la maglia bianconera. Lo scudetto, nonostante i 10 punti di vantaggio del Napoli, è ancora possibile ma sarà necessario ridurre al minimo gli errori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.