“Devono aiutarlo…”: Napoli, la ‘richiesta’ improvvisa spiazza i tifosi

Dopo il successo di sabato contro l’Udinese di Sottil, i tifosi del Napoli sono stati spiazzati da una richiesta improvvisa.

Il Napoli ha chiuso questa prima stagione con un altro successo. I partenopei, infatti, nell’ultima giornata prima della sosta per dare spazio al Mondiale in Qatar, hanno battuto sabato scorso l’Udinese di Andrea Sottil con il risultato di 3-2. 

Spalletti dà indicazioni
Spalletti. Una richiesta ha ‘spiazzato’ i tifosi del Napoli (LaPresse) ultimecalcionapoli.it

I primi settantacinque minuti della gara sono stati contraddistinti dal dominio della squadra di Luciano Spalletti, visto che è riuscita a portarsi sul 3-0, ma poi c’è stato il primo black out della stagione. L’Udinese, infatti, in soli tre minuti, è riuscita prima a segnare con Nestorovski e poi con Samardzic. 

I partenopei, tuttavia, sono riusciti poi a mantenere un gol di vantaggio e, quindi, a portare a casa tre punti fondamentali per il prosieguo della stagione. Contro l’Udinese, il Napoli ha saputo vincere un’altra volta senza uno dei suoi punti cardini: Kvaratskhelia. Il georgiano, infatti, non è riuscito a recuperare dalla lombalgia neanche per il match contro i bianconeri. Intanto, proprio sull’ex Dinamo Batumi, c’è stata una ‘richiesta’ improvvisa.

Kvaratskhelia applaude
Richiesta di Inler per Kvaratskhelia (LaPresse) ultimecalcionapoli.it

Napoli, la richiesta dell’ex Inler sorprende i tifosi: “Kvaratskhelia? La società deve aiutarlo”

Gokhan Inler, ex calciatore azzurro, ha infatti rilasciato queste dichiarazioni ai microfoni ufficiali di ‘CalcioNapoli24’ su Kvaratskhelia: “L’ho visto in campo durante il ritiro estivo, abbiamo parlato. tanto. Deve lavorare ancora tanto, ma i dirigenti della società devono aiutarlo, perché solo così si riesce a migliorare”.

Queste parole dell’ex centrocampista, di fatto, hanno un po’ sorpreso i tifosi del Napoli, visto che Kvaratskhelia è stato decisivo sin dalla prima giornata contro il Verona. Inler, molto probabilmente, ha voluto sottolineare con queste parole quanto possa dare ancora il calciatore che ha già sorpreso tutti. 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.