Kvaratskhelia, la notizia più attesa da tutti i napoletani è arrivata

Kvaratskhelia, autore di una prima parte di stagione da urlo, è finito nel mirino delle big. I tifosi, però, possono stare tranquilli.

A gennaio, salvo sorprese, non sono previsti ulteriori innesti. La rosa allestita in estate ha infatti dimostrato di essere competitiva ai livelli più alti e di non necessitare, alla luce del rendimento fornito dai nuovi e soprattutto da Khvicha Kvaratskhelia, di ulteriori ritocchi. Il Napoli, nel corso della sessione invernale del mercato, resterà quindi alla finestra monitorando una serie di elementi da regalare poi a Luciano Spalletti nella prossima estate.

Kvaratskhelia in campo
Khvicha Kvaratskhelia è protagonista della notizia che fa sognare i tifosi (LaPresse) Ultimecalcionapoli.it

Tanti i nomi finiti nel mirino di Cristiano Giuntoli, come ad esempio Lazar Samardzic. Il tedesco sbarcato a Udine nell’agosto 2021, dopo un primo anno di apprendistato (2 reti e 3 assist in 24 apparizioni), ha iniziato a ritagliarsi uno spazio sempre più importante nella squadra bianconera. Una crescita che gli ha consentito di finire proprio nei radar azzurri. Spalletti, di recente, ha speso parole al miele nei suoi confronti (“è fortissimo”) paragonandolo a Piotr Zielinski e dando mandato al manager di avviare i contatti con i friulani.

Il prezzo è alto (circa 20 milioni) ma in occasione del meeting Giuntoli cercherà di livellarlo verso il basso, inserendo magari nell’operazione qualche contropartita. Si vedrà più avanti. Nel frattempo Giuntoli si è mosso per blindare uno dei principali trascinatori dei partenopei, ovvero Khvicha Kvaratskhelia. L’ex Dinamo Batumi, costato appena 10 milioni, si è ambientato al meglio in Italia attirando le attenzioni delle principali big d’Europa. Voci che il Napoli intende subito stroncare.

Kvaratskhelia esulta
Khvicha Kvaratskhelia è vicino al rinnovo di mercato (LaPresse) Ultimecalcionapoli.it

Napoli, Giuntoli al lavoro per il rinnovo di Kvaratskhelia

Il georgiano (autore di 8 gol e 10 passaggi vincenti in 17 gare) al momento percepisce 1.4 milioni bonus compresi. Troppo poco, per un elemento delle sue qualità tecniche. Da qui l’idea della società di mettere sul piatto un consistente adeguamento dell’ingaggio, estendere la durata dell’attuale contratto in scadenza nel 2027 e un sostanzioso premio di natura economica. Il tutto, per gratificare il calciatore e spegnere l’interesse mostrato dal Liverpool, dal Tottenham e dal Chelsea.

Le parti, stando a quanto riportato nell’edizione odierna de ‘Il Corriere del Mezzogiorno’, hanno già raggiunto “un’intesa di massima” e contano di arrivare alla fumata bianca prima della fine della stagione. Il matrimonio tra Kvaratskhelia ed il Napoli, nonostante il corteggiamento della Premier League, è destinato a durare a lungo. L’ennesima buona notizia per i tifosi, che mai come quest’anno possono sognare in grande. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.