Napoli, Spalletti gongola: l’elogio inaspettato dall’Ungheria

Il CT dell’Ungheria ha voluto parlare nello specifico di un giocatore del Napoli che, già dalla scorsa stagione, sta facendo molto bene: le sue parole.

Nella rosa del Napoli, tra i tanti, c’è un giocatore in particolare che ha stupito fin dalla scorsa stagione in maniera positiva. Luciano Spalletti gli ha dato fiducia ed è stato ricompensato al meglio. Di lui ha voluto parlare positivamente anche il CT della Nazionale Ungherese.

Spalletti sorridente Napoli
Luciano Spalletti sorridente mentre entra in campo con il Napoli (LaPresse) UltimeCalcioNapoli.it

Il protagonista del discorso di Marco Rossi, CT dell’Ungheria, è stato quindi Stanislav Lobotka. Lo slovacco si è messo in mostra tra le file del Napoli ed è diventato una certezza.

Per questo motivo, allora, Rossi l’ha voluto elogiare. E l’ha paragonato a un fuoriclasse del calcio italiano, affermando anche quale motivo lo porterebbe anche a superarlo. Le parole dell’allenatore.

Rossi a bordocampo Ungheria
Marco Rossi a bordocampo per la sua Ungheria (LaPresse) UltimeCalcioNapoli.it

Napoli, senti Rossi: paragone importante per Lobotka, Spalletti gongola

A ‘Radio Kiss Kiss Napoli, nel corso del programma ‘Radio Goal’, ha perciò parlato così Marco Rossi: “Paragone tra Lobotka e Modric? Sono diversi, perché il croato può giocare anche sottopunta. Il centrocampista del Napoli invece è più un mediano alla Pirlo, con maggiore capacità dinamica e di recupero pallone”.

“Lobotka – ha proseguito nel suo discorso il Ct dell’Ungheria – è fondamentale per gli equilibri delle sue squadre”. Infine, il retroscena sull’operazione che l’ha portato nel club partenopeo: “Quando il Napoli lo comprò già sapevo che aveva preso un grande giocatore“. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.