Juve, tremano i tifosi: maxi offerta, il big può partire a gennaio

La Juve a gennaio potrebbe dire addio ad un suo top player. La prima proposta ufficiale è già arrivata sulla scrivania di Agnelli.

La priorità a gennaio, per la Juventus, consisterà nel regalare a Massimiliano Agnelli un sostituto di Juan Cuadrado. Il nome più in voga è quello di Rick Karsdorp, finito ai margini della Roma dopo l’attacco ricevuto da José Mourinho al termine di Sassuolo-Roma. Un colpo low-cost (si punta al prestito), che potrebbe poi fare da apripista ad altre operazioni più sostanziose. Il sogno, in particolare, resta Sergej Milinkovic-Savic il cui acquisto, a sorpresa, potrebbe essere finanziato da un’inattesa cessione di un big.

Juve, Allegri preoccupato
Massimiliano Allegri può dire addio ad un big già a gennaio (LaPresse) UltimeCalcioNapoli.it

I riflettori, in tal senso, sono finiti su Dusan Vlahovic il quale ha fatto fatica ad imporsi in maniera definitiva nella nuova realtà. Sbarcato a Torino a gennaio 2021 per un importo complessivo di 70 milioni, il serbo si è acceso soltanto a tratti andando incontro a numerose prestazioni incolori. Un rendimento in chiaroscuro, il suo, confermato dai numeri totalizzati nella prima parte della stagione: 7 reti (di cui soltanto una in Champions League) e 2 assist in 15 apparizioni.

Il club, dal canto suo, si aspettava un contributo maggiore da parte dell’ex Fiorentina (rimasto ai box nelle ultime 4 partite prima della sosta dovuta ai Mondiali per colpa della pubalgia). Il rapporto tra le parti non è dei migliori e non è quindi da escludere un possibile addio già nel corso della sessione invernale del mercato. Una big del calcio europeo, intanto, si è già fatta avanti in maniera ufficiale.

Vlahovic in campo
Dusan Vlahovic può lasciare la Juventus a gennaio (LaPresse) UltimeCalcioNapoli.it

Juve, possibile la cessione di Vlahovic a gennaio

Il Bayern Monaco, stando a quanto riportato oggi dal sito ‘notizie.com‘, ha messo sul piatto 110 milioni per strappare subito il “sì” della Vecchia Signora e regalare Vlahovic a Julian Nagelsmann. Una proposta rispedita al mittente dalla Juventus tuttavia la trattativa è soltanto agli inizi. Ulteriori incontri tra il direttore sportivo dei bavaresi Hasan Salihamidzic e l’amministratore delegato bianconero Maurizio Arrivabene, infatti, andranno in scena a stretto giro di posta.

Per la Juventus sono giornate di profonde riflessioni. Tenere l’attaccante che poco meno di un anno fa aveva riacceso l’entusiasmo della piazza o mandarlo via, in modo tale da incamerare risorse fresche da destinare all’acquisto di altri innesti maggiormente graditi ad Allegri? Rispondere sarà complicato. Di certo il matrimonio, almeno fino a questo momento, non è andato secondo le aspettative. L’esperienza di Vlahovic alla Juventus rischia davvero di durare appena 12 mesi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.