“Mi fanno ridere…”: Napoli, la ‘difesa’ arriva da un ex Juventus

Il Napoli è in Turchia per preparsi per la ripresa del campionato, ma per azzurri in queste ore è arrivata una ‘difesa’ che ha sorpreso tutti.

Dopo la pausa forzata per lasciare spazio ai Mondiali, il Napoli di Luciano Spalletti, al netto dei cinque calciatori impegnati con le loro rispettive nazionali in Qatar, si è ritrovato a Castel Volturno. Il tecnico toscano ha subito ricevuto un’ottima notizia, ovvero il rientro con il resto del gruppo da parte di Kvaratskhelia.

Spalletti contentto
Spalletti. Dichiarazioni di ex Juve sul Napoli (LaPresse) ultimecalcionapoli.it

Il georgiano, infatti, ha recuperato finalmente dalla lombalgia acuta che non gli ha permesso di giocare le ultime tre gare di campionato del 2022. Se Kvaratskhelia è tornato a pieno regime, Rrahmani sta svolgendo ancora del lavoro differenziato. Il difensore centrale, di fatto, deve ancora recuperare dall’infortunio rimediato lo scorso ottobre nel corso del match contro la Cremonese di Alvini. 

Spalletti spera che in Turchia, dove il Napoli è arrivato nella giornata di ieri, la sua squadra riesca a ricaricare le proprie energie per un mese di gennaio molto impegnativo. I partenopei, infatti, avranno ben tre scontri diretti in pochi giorni: Inter, Juventus e Roma. Questo mini ciclo di partite, di fatto, potrebbe essere già decisivo per il prosieguo della stagione azzurra. Proprio sul continuo del campionato, ci sono state delle dichiarazioni abbastanza sorprendenti. 

Tacchinardi sorride
Tacchinardi difende il Napoli (Ansa Foto) ultimecalcionapoli.it

Napoli, la difesa dell’ex juventino Tacchinardi: “Non vedo crede”

Alessio Tacchinardi, ex calciatore della Juventus, ha rilasciato queste dichiarazioni ai microfoni ufficiali di ‘Radio Crc’: “Il Napoli può calare alla ripresa? Mi fanno ridere le persone che affermano questo. Questa sosta è arrivata al momento giusto perché il team campano, dopo un inizio di campionato straordinario, può ricaricare le batterie”.

L’ex centrocampista bianconero ha poi concluso il suo intervento: “E’ vero che nel calcio può succedere di tutto, ma nel Napoli non vedo crepe. C’è entusiasmo, ci sono calciatori forti, l’allenatore è un top e pure se le altre squadre dovessero cercare di dare fastidio, vedo comunque gli azzurri eccezionali”.